Il Cittadella gioca solo un tempo, granata bastonati dal Campodarsego

0

“Abbiamo giocato solo un tempo. Non va bene e non è questo l’atteggiamento da tenere». Roberto Venturato ha certo digerito la sconfitta per 4-3 rimediata in amichevole contro il Campodarsego. Un Cittadella a due facce quello visto in campo ieri al Gabbiano: un primo tempo intenso e ricco di spunti con i granata avanti di tre reti. Poi, una ripresa da dimenticare, terminata con la vittoria dei padroni di casa.
E a poco più di una settimana dall’inizio del campionato non è certo questo il Cittadella che Venturato vorrebbe vedere.

“Se giochiamo con il giusto attegiamento – spiega il tecnico granata – siamo in grado di mettere in mostra il nostro gioco e i nostri valori, ma se, come accaduto oggi giochiamo con superficialità, convinti di essere superiori all’avversario che abbiamo di fronte, rimediamo figuracce come quella vista oggi (ieri, n.d.r)”. “Mancan appena una decina di giorni all’inizio del campionato e dobbiamo tornare a lavorare sodo per affrontare con la testa giusta questi giorni che portano all’inizio di una nuova avventura”.
Campodarsego – Cittadella 4 – 3
Marcatori: 6′ pt Schenetti, 22′ pt Strizzolo, 30′ pt Valzania; 13′ st Radrezza, 23′ st Pignat, 24′ st Lauria, 30′ st Lauria (rig.).
Campodarsego: Andreatta (1′ st Brino), Sanavia 24′ st Dario), Buson (37′ st Severgnini), Bedin, Beccaro, Gal, Callegaro (9′ st Pignat), Tanasa, Radrezza, Lauria, Meloni (27′ pt D’Apollonia).
Allenatore: Enrico Cunico.
Cittadella: Alfonso; Pedrelli (16′ st De Leidi), Pasa, Pelagatti (16′ st Varnier), Benedetti; Schenetti, Paolucci, Valzania; Chiaretti (25′ st Maniero); Kouame (25′ st Fasolo), Strizzolo.
Allenatore: Roberto Venturato.
Arbitro: Arnaut di Padova
Assistenti: Zoccarato – Anelli

Condividi.