Cittadella ko ai supplementari. In Tim Cup passa il turno la Cremonese

0

Sfugge ai supplementari la qualifica al turno successivo di Tim Cup per il Cittadella con i granata che si fanno raggiungere e superare dalla Cremonese per 2-1. Al termine dei tempi regolamentari la sfida si chiude sull’1-1 e sono necessari ulteriori minuti per decretare la formazione che accede al turno successivo.

Purtroppo non si tratta però del Cittadella, che cade ed è sconfitta 2-1 a causa del goal del vantaggio della Cremonese siglato da Brighenti in apertura di extratime. Cittadella ridotto in dieci, peraltro, a causa della doppia ammonizione e conseguente espulsione di Martin.

Cittadella – Cremonese 1 – 2 (d.t.s)

Marcatori: 15′ pt Lora; 46′ st Scappini; 1′ s.t.s. Brighenti.

Cittadella: Paleari, Pedrelli, Pascali, Pasa, Martin; Schenetti, Iori, Lora (15′ st Paolucci); Chiaretti (34′ st Valzania), Litteri, Arrighini (25′ st Strizzolo).

A disposizione: Corasaniti, Salvi, Scaglia, Varnier, Pelagatti, Caccin, Maniero, Fasolo, Kouame.

Allenatore: Roberto Venturato.

Cremonese: Ravaglia, Gemiti, Salviato (30′ st Gambaretti), Polak, Belingheri, Cavion (9′ st Porcari), Brighenti, Marconi, Pesce, Scappini, Scarsella (36′ st Perrulli).

A disposizione: Galli, Procopio, Lucchini, Maiorino, Ibe, Luperini, Ruci, Haouhache, Forni.

Allenatore: Attilio Tesser.

Arbitro: Marini di Roma1.

Assistenti: Baccini (Conegliano) e Rossi (Rovigo).

IV Uomo: Curti di Milano.

Angoli: 5 – 6

Ammoniti: Litteri, Martin; Pasa, Marconi, Pesce, Belingheri, Pascali.

Espulsi: Martin per doppia ammonizione.

Recupero:1′ – 5′

Condividi.