Buona la seconda! Il Cittadella risolve anche la pratica Ternana

0

Ritorno in Serie B da sogno per il Cittadella che vince la seconda partita su due, superando la Ternana 2-0 (dopo la vittoria al debutto contro il Bari) e conquista in solitaria la  vetta temporanea della classifica a punteggio pieno.
Quella vista al Tombolato è stata una partita interamente dominata dai padroni di casa che, a parte in un’occasione, non hanno rischiato nulla tenendo sempre in mano risultato e partita.

L’avvio è tutto dei padroni casa che alla prima occasione sfiorano il gol: angolo di Bartolomei e colpo di testa di Litteri appostato all’altezza del dischetto, serve un grande intervento dell’ex Di Gennaro per deviare in angolo. Una manciata di minuti più tardi, arriva il vantaggio del Cittadella: Coppola protesta per un fallo non fischiato a metà campo, Martin verticalizza per Litteri che vince il contrasto fisico con Masi e, defilato, infila sotto la traversa.

Arrighini al 22′ sfiora il raddoppio con il diagonale di destro che passa a centimetri dal palo. È più organizzata la manovra della squadra di Venturato, com’era prevedibile, la Ternana invece deve ancora assimilare gli schemi di Carbone, arrivato una ventina di giorni fa a sostituire Panucci. I granata dopo la mezz’ora falliscono il 2-0 in un altro paio di circostante.  Litteri  in avvio di ripresa impegna Di Gennaro con un gran sinistro alzato sulla traversa. È il preludio al 2-0 del Cittadella, che arriva al 16′: angolo di Chiaretti e gran stacco di testa di Salvi che anticipa Contini e infila sul secondo palo. Alla mezz’ora il neo entrato Strizzolo manca il 3-0 di un soffio sull’assist di Litteri, il pallone sfiora il palo con Di Gennaro fuori causa.

Cittadella- Ternana: 2-0 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 11’ Litteri, 61’ Salvi

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Pascali, Martin; Bartolomei, Iori, Valzania (71’ Schenetti), Chiaretti; Litteri, Arrighini (76’ Strizzolo). All. Venturato

Ternana (4-3-3): Di Gennaro; Zanon, Masi (46’ Contini), Meccariello, Coppola; Falletti, Petriccione, Di Noia, Avenatti (68’ Surraco), Cason, Palumbo (62’ Lagumina). All. Carboni.

Arbitro: Pasqua di Tivoli – Ammoniti: Meccariello (T), Bartolomei (C), Zanon (T), Pascali (C), Petriccione (T)

Condividi.