La vendetta dell’ex. Di Carmine, Perugia, punisce il Cittadella

0

Doppietta dell’ex Di Carmine, e il Cittadella perde 2-0 scendendo dal primo posto in classifica occupato ora dal Verona, vittorioso 4-1 sul campo dell’Ascoli. Un cambio della guardia in vetta alla classifica, che mantiene comunque il tandem di venete al comando. A 18 punti quindi il Cittadella, secondo posto con due punti di vantaggio su Carpi e tre su Perugia e Virtus Entella. Settimana prossima il Cittadella tornerà nuovamente in campo nella giornata di sabato, a partire dalle 19, contro l’Ascoli!

Perugia – Cittadella 2 – 0

Marcatori: 3′ st Di Carmine, 19′ st Di Carmine

PERUGIA: Rosati (C), Monaco, Guberti, Di Carmine (42′ st Bianchi), Dezi, Volta, Zebli (31′ st Acampora), Belmonte, Nicastro, Di Chiara (18′ st Buonaiuto), Brighi.
A disposizione: Elazaj, Imparato, Ricci, Zapata, Chiosa, Alhassan.
Allenatore: Cristian Bucchi.

CITTADELLA: Alfonso; Pedrelli, Pelagatti, Pasa, Benedetti (18′ st Martin); Valzania (34′ st Strizzolo), Iori (C), Bartolomei; Schenetti; Kouame (22′ st Arrighini), Litteri.
A disposizione: Paleari, Salvi, Lora, Chiaretti, Varnier, Paolucci.
Allenatore: Roberto Venturato.

Arbitro: Marco Serra di Torino.
Assistenti: Intagliata (Siracusa) Fiore (Barletta).
Quarto Uomo: Paterna (Teramo).

NOTE:
Ammoniti: Di Chiara, Volta, Pelagatti, Monaco.
Espulsi: nessuno.
Angoli: 5 – 5
Recupero: 0′ – 4′

Condividi.