Luparense: vietato sprofondare nel Kaos

0

Kaos Futsal-Luparense: è questo il big match della settima giornata della serie A  in programma alle 18 di sabato al PalaHiltonPharma di Ferrara. E’ la sfida degli ex, a cominciare dal tecnico Julio Fernandez: uno Scudetto nel 2012 e un ritorno in grande stile due stagioni fa alla Luparense. Coi neri militano anche altri 4 ex Lupi: Putano, Nora, Ercolessi, Saad. In casa rossoblù arriva proprio dai ferraresi Coco Wellington. Parentesi coi neri anche per Bertoni.

Dopo il largo successo sul Real Rieti (il Kaos invece ha perso contro l’Imola), settimana settimana di lavoro intenso per i ragazzi di Marin che saranno tutti a disposizione per il confronto di Ferrara. “Spero che l’approccio dei nostri non sia rilassato – sono le dichiarazioni pre-partita del presidente Stefano Zarattini –  Abbiamo vinto con il Rieti, ma mi aspetto molto di più da loro, specialmente in trasferta, dove su 3 partite ne abbiamo perse 2. Più che ai 5 gol di una settimana fa penso invece alle sconfitte con l’Isola e con il Latina. Sarò anche un perfezionista, ma so anche che quando affrontiamo i nostri ex, come mister Fernandez, che stimo e col quale c’è un bellissimo rapporto, ma parlo anche dei nostri ex giocatori, ogniqualvolta li affrontiamo danno il cento e dieci per cento per batterci giocando la partita della vita. Per questo domani vorrei una squadra affamata che vada a Ferrara dando prova del proprio potenziale, che ritengo essere molto al di sopra di quanto espresso finora”.Il pre-campionato. “Se penso al Kaos mi vengono in mente le batoste del pre-campionato. Non contava nulla? Però al torneo di Mareno abbiamo perso 3 a 2, e una settimana dopo addirittura 6 a 1. Domani speriamo di goderci una bella partita, con gol e spettacolo, e ripeto, con il giusto approccio da parte nostra; perchè questi punti contano, e molto”.

Condividi.