I “Lupi” difendono la tana di S.Martino dall’arrivo della Cioli Cogianco

0

Dopo il pari-spettacolo (4-4) di Ferrara in trasferta i rossoblù cercheranno di sfruttare a dovere l’imbattuto fortino sanmartinaro con i genzanesi di Juanlu Alonso, reduci dalla sconfitta in casa contro Imola. Marin-Alonso: un confronto tra due tecnici amici, ed ex compagni di squadra all’Inter Movistar. In vista della gara sicura l’assenza di Ramon, mentre è in forte dubbio Honorio. Per l’ex Asti distorsione alla caviglia.

Queste le dichiarazioni pre-partira, David Marin: “Credo che la Cogianco verrà qui per rifarsi dopo questi risultati negativi patiti. E’ una squadra ordinata, conosco bene il loro allenatore: nelle ultime partite non hanno demeritato costruendo parecchie occasioni per vincere, ma si sa, non sempre la fortuna ti assiste. Sarà un’avversaria difficile da superare”. “Siamo un pò in difficoltà perchè molti giocatori non stanno al meglio, come Honorio, che anche a Ferrara ha sofferto molto e ho centellinato il suo utilizzo. Ha ancora dei dolori alla schiena. I ragazzi dovranno eventualmente sopperire alla sua assenza dando più del massimo”.  “Tranne il Napoli, la cui corsa si arrestata solo a San Martino, e ora si è staccata un pò rispetto alle altre, vedo parecchio equilibrio. Ci sono 6 squadre in 6 punti. Un bene per la spettacolarità della Serie A. Ogni partita diventa ancora più importante. Vincere contro la Cioli Cogianco vorrebbe dire avvantaggiarsi rispetto ad una concorrente diretta per i piazzamenti che contano in questo girone d’andata”.

Arbitrano il match:  Giuseppe Parente (Como), Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna) Crono: Elena Lunardi (Padova).

Condividi.