Mauro Pierobon lancia la sfida e si candida al Consiglio Federale

0

Il 3 dicembre sono in programma le elezioni per il rinnovo delle cariche della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (FIHP), che nell’occasione cambierà pure nome passando a FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici).  E per l’hockey in line sarà un momento decisivo: dopo l’uscita del consigliere federale Andrea Brancaccio, per 4 anni il punto di riferimento dell’ in line dentro il consiglio federale si aprono molti punti interrogativi e al momento tra i due nomi  trapelati per la sua successione c’è anche quello di Mauro Pierobon dell’hockey Cittadella.

“Per me – ha dichiarato Pietobon –  è arrivato il momento di mettere la faccia in quello che più credo. Ho visto uno sport, il mio sport, perdere visibilità e stabilità in questi ultimi anni. Ho iniziato a muovere i primi passi in questo mondo fin dai suoi albori e vedo, col tempo che passa, che stiamo facendo molti passi indietro.Gli ultimi anni per me sono stati anni di buio, figli di decisioni che non condivido sul piano tecnico. Mi riferisco alla gestione e all’operato del consigliere federale Brancaccio che a questo sport, a mia personale opinione, non ha dato nulla”.

Insomma Mauro Pierobon è pronto a cambiare volto all’hockey in line italiano.

Condividi.