Tripudio al Tombolato. Reti a valanga per il Cittadella. Verona travolto 5-1

0

Nemmeno nei loro sogni più belli Litteri e compagni avrebbero potuto immaginare un finale migliore per il derby con la capolista Verona. E invece, sotto dopo appena 25” i granata cambiano rotta, mantengono la calma e travolgono i gialloblù sotto una valanga di reti, costringendo i veronesi a subire la seconda, pesante, sconfitta nelle ultime due giornate. 5-1 il risultato finale della sfida, che porta le firme di Iori, Scaglia, Benedetti e del solito Litteri, autore di una doppietta.

La cronaca. Dura solo dieci minuti la resistenza del Verona che, complice una serata disastrosa di Nicholas, concede al Cittadella una serata di gloria e rimedia una sconfitta pesantissima, la seconda consecutiva, dopo quella con il Novara.   Apre la partita il gola lampo del Verona che arriva dopo solo 25” di gioco: Romulo accentra in area, Benedetti rischia l’autogol e costringe subito Alfonso la palla finisce sui piedi di Pazzini che anticipa tutti e insacc per l’1-0 ospite. Con il Tombolato sotto shock, gli ospiti hanno persino l’opportunità di raddoppiare con Siligardi, che impegna ancora Alfonso, bravo, questa volta a non farsi sorprendere.  Il pari del Cittadella arriva al 19′ su calcio d’angolo:  l’uscita avventata di Nicholas lascia sguarnita la porta e per Iori diventa un gioco da ragazzi infilare in rete.  E’ ancora dall’angolo che scaturisce il vantaggio granata: al 26′, questa volta, è Scaglia a sorprendere tutti. Al 35′ il 3-1 è propiziato da un altro errore di Nicholas che liscia la palla sulla quale arriva Litteri che non fallisce. Ma per gli uomini dei Venturato non ancora abbastanza: al 45′ arriva il poker firmato con una punizione perfetta da Benedetti.  Nella ripresa la musica non cambia  e il Cittadella trova persino il 5-0 con Litteri, al suo decimo sigillo stagionale. Il copione è quello già visto: l’azione comincia dal corner e finisce con il bomber granata che, implacabile, insacca alle spalle dell’estremo gialloblù. Prima del triplice fischio finale la rete si insacca di nuovo nella rete di Nicholas, ma questa volta la rete di Litteri viene annullata per fuorigioco.

Lotero 10

Condividi.