Vittoria 8-3 contro l’Axed Group Latina che vale la qualificazione

0

Largo e convincente successo per la Luparense che davanti ad un palasport di San Martino di Lupari tutto esaurito sconfigge per 8 reti a 3 la Axed Group Latina nella sfida decisiva del girone C. Obiettivo qualificazione alla Final Four raggiunto. Assieme ai Lupi nell’ultimo atto della competizione ci saranno Pescara, Lollo Caffè Napoli e Acqua&Sapone.

Primo tempo
Partenza sparata della Luparense che già dopo due minuti crea molto; capitan Honorio dopo aver sfiorato il gol al 2′ non manca l’appuntamento al 3′ con un tiro al volo da mezza altezza che trafigge Chinchio.  Il Latina attende i rossoblù, tiene testa ai Lupi nei primi minuti e all’8′ pareggia i conti con Pica Pau; su una rimessa laterale il laterale sfrutta una disattenzione difensiva e segna l’1-1.

La Luparense reagisce subito; al 10′ colpisce una traversa e al 12′ ripassa in vantaggio con Lara. Sinistro bruciante dall’out di sinistra e 2-1. I ragazzi di Marin non riescono a tenere il vantaggio: al 14′ altro svarione con Amoedo che su una percussione di Battistoni si fa trovare sul secondo palo per il 2-2.

Maina un minuto più tardi va vicino al tris, ma con l’ingresso di Brandi la Luparense trova anche concretezza sotto porta. Al 17′ da un tiro di Taborda il neoacquisto firma il suo primo gol in maglia rossoblù (3-2) su un’azione personale di Taborda, che Brandi devia nel sacco.  Al 18′ altro gol; Brandi ci prende gusto e sigla la doppietta dribblando con la suola Chinchio ed infilando (4-2).

Secondo tempo
Bertoni è il protagonista assoluto dell’inizio di secondo tempo: prende un palo al 1′, e al 2′ su un’azione corale Honorio-Brandi-Bertoni mette il 5-2.

Al 4′ Taborda conclude una bella triangolazione con Brandi e segna il 6-2, mentre al 10′ dopo che Maina va vicinissimo alla rete con un sinistro a giro, si inventa un gol pazzesco: con una serpentina strepitosa si fa tutto il campo, salta due uomini e segna di potenza per il 7-2.

Prima della fine c’è spazio ancora per lo spettacolo: al 18′ Mancuso fa un assist al bacio (di tacco al volo) per Tobe che bagna il suo esordio con la maglia della Luparense con il gol dell’8-2. Allo scadere Avellino da fuori fissa sull’8-3 il risultato finale. I Lupi volano in Final Four.

Condividi.