Al “Liberati” Cittadella ko. Per l’1-0 decide il goal di Falletti

0

Sabato pomeriggio infelice per il Cittadella di mister Venturato che a Terni, contro la Ternana, perde 1-0. Al Liberati si impongono i rossoverdi padroni di casa grazie al goal che Falletti mette a segno nella ripresa.

Un match equilibrato a tratti, durante il quale i granata provano ad imporre il proprio gioco proponendosi più volte dalle parti di Aresti che tuttavia tiene la propria porta inviolata e consente alla Ternana di conquistare tre preziosissimi punti in classifica.

Una sconfitta, quella odierna per il Cittadella, che arriva un tantino a sorpresa vista la posizione della Ternana, squadra che occupa il penultimo posto in classifica. Una squadra però che aveva necessariamente bisogno di punti salvezza e che di conseguenza ha dato il massimo, e di più, di fronte al proprio pubblico per provare a portare a casa i tre punti. Obiettivo quindi centrato, purtroppo, per la formazione allenata da Carmine Gautieri mentre per mister Roberto Venturato inizia da subito l’azione con la quale provare a tornare determinati e vincenti. Magari già in occasione della prossima sfida in programma sabato 4 febbraio quando al Tombolato, dalle 15.00, arriverà la Pro Vercelli oggi sconfitta 3-1 dal Trapani e quart’ultima in classifica. Occasione ghiotta, assolutamente da non sprecare!

TERNANA – CITTADELLA 1 – 0

Marcatori: 21′ st Falletti

TERNANA: Aresti, Zanon, Meccariello, Valjent, Germoni (1′ st Di Noia), Petriccione (45′ st Palumbo), Ledesma, Defendi, Monachello (10′ st Avenatti), Pettinari, Falletti.

A disposizione: Alleori, Masi, Di Livio, Palombi, Contini, Diakitè.

Allenatore: Carmine Gautieri.

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Scaglia, Benedetti; Schenetti, Iori (C), Bartolomei (26′ st Paolucci); Chiaretti; Arrighini, Strizzolo (24′ pt Iunco).

A disposizione: Paleari, Pedrelli, Pelagatti, Pasa, Martin, Maniero, Pascali.

Allenatore: Roberto Venturato.

Arbitro: Francesco Saia (Palermo).

Assistenti: Raspollini (Livorno) Lanza (Nichelino).

IV Uomo: Zingarelli (Siena).

NOTE:

Ammoniti: Monachello, Zanon, Varnier, Ledesma, Iunco

Espulsi: nessuno.

Angoli: 4 – 7

Recupero: 2′ – 3′

Condividi.