Cittadella abbattuto a Brescia. Le rondinelle vincono 4-1

0

Il Cittadella fatica, e giornata dopo giornata la classifica granata diventa sempre meno gioiosa. Ieri sera ancora un ko, stavolta contro il Brescia che chiude la pratica nel primo tempo, 4 a 1 il finale ma pesa la decisione di Pezzuto di espellere Martin dopo dieci minuti di gioco. Ci ha provato il Citta anche in dieci nella ripresa ma nulla da fare. Martedì al Tombolato arriva il Trapani, fischio d’inizio alle ore 20.30. E proprio contro il Trapani i granata proveranno a rialzare la testa dopo che nell’ultimo periodo le buone notizie sono state davvero poche. L’ultima vittoria risale al 21 gennaio, 2-0 casalingo contro il Bari, poi due pareggi con Pro Vercelli e Novara e altrettante sconfitte contro Avellino e Brescia. Una classifica che, se fino all’ottava giornata vedeva il Citta in testa alla classifica, oggi vede la formazione di Venturato in settima posizione. Quale la ricetta per uscire da questo momento? Al campo, già martedì contro il Trapani, l’ardua sentenza.

BRESCIA – CITTADELLA 4 – 1
Marcatori: 9′ pt Caracciolo, 23′ pt Strizzolo, 28′ pt Blanchard, 36′ pt Coly, 43′ pt Dall’Oglio

BRESCIA: Minelli, Untersee, Romagna, Blanchard, Coly, Dall’Oglio, Pinzi (34′ st Modic), Martinelli (22′ st Sbrissa), Camara, Caracciolo (C), Bonazzoli (31′ st Mauri).
A disposizione: Serraiocco, Crociata, Prce, Calabresi, Ferrante, Torregrossa.
Allenatore: Cristian Brocchi.

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Scaglia, Pascali, Martin; Valzania, Iori (C), Pasa; Chiaretti (11′ pt Pedrelli); Arrighini (1′ st Schenetti), Strizzolo (15′ st Vido).
A disposizione: Paleari, Varnier, Bartolomei, Pelagatti, Paolucci, Iunco.
Allenatore: Roberto Venturato.

Arbitro: Sig. Pezzuto (Lecce).
Assistenti: Sig. Baccini (Conegliano), Sig. Bresmes (Bergamo).
IV Uomo: Sig. Guccini (Albano Laziale).

NOTE:
Ammoniti: Valzania
Espulsi: Martin all’11° del pt per gioco pericolo.
Angoli: 3 – 7
Recupero: 2′ – 3′

Condividi.