La vendetta dell’ex, Ardemagni punisce i granata

0

Continua il momento nero dei granata di Venturato, travolti 3-1 al Tombolato dall’Avellino dell’ex Ardemagni.  Avanti nel primo tempo con Strizzolo, nella ripresa  Ardemagni ed Eusepi fissano il risultato sul 3 a 1 per l’Avellino. Per i granata troppe occasioni sprecate davanti ad una porta stregata e a Radunovic bravo a dire  sempre detto di no.  Cittadella raggiunto al quinto posto dal Perugia

Marcatori: 12′ pt Strizzolo, 8′ st Ardemagni, 40′ st Ardemagni, 48′ st Eusepi.
CITTADELLA: Alfonso (16′ pt Paleari), Pelagatti, Scaglia, Varnier, Benedetti; Schenetti (20′ st Valzania), Iori (C), Pasa; Iunco; Arrighini, Strizzolo (26′ st Vido).
A disposizione: Chiaretti, Martin, Paolucci, Maniero, Pascali.
Allenatore: Roberto Venturato.
AVELLINO: Radunovic, Perrotta, Moretti (1′ st Omeonga), Verde (15′ st Camara), D’Angelo, Belloni (26′ st Eusepi), Lasik, Laverone, Jidayi, Gonzalez, Ardemagni.
A disposizione: Lezzerini, Migliorini, Castaldo, Soumare, Paghera, Solerio.
Allenatore: Walter Novellino.
Arbitro: Sig. Marini (Roma1).
Assistenti: Zappatore (Taranto), De Troia (Termoli).
IV Uomo: Provesi (Treviglio).
NOTE:
Ammoniti: D’Angelo, Iunco, Gonzalez, Perrotta
Espulsi: nessuno.
Angoli: 7 – 2
Recupero: 2′ – 6′
Spettatori: 2.700 circa.

Condividi.