L’ex granata Gabbiadini incanta Wembley

0

Con la sua storica doppietta a Welmbley  ha quasi regalato la EFL al suo Southampton. Manolo Gabbiadini, ex granata, in Inghilterra è l’uomo del momento. Nativo di Calcinate, in provincia di Bergamo, Gabbiadini ha realizzato cinque goal in quattro partite con la maglia dei Saints. Sette anni fa, invece, vestiva per la prima volta la maglia granata del Cittadella: il suo debutto nella città murata è datato 14 agosto 2010 nella sfida di Coppa Italia Cittadella – Verona (vittoria per 2 a 0 per i granata). In campionato l’esordio avviene alla prima giornata contro il Portogruaro (sconfitta per 2 a 0) e il  29 novembre 2010, sempre in maglia granata, Manolo realizza la sua prima rete tra i professionisti nell’incontro pareggiato con il Modena allo Stadio Alberto Braglia. Durante la stagione a Cittadella colleziona 27 presenze in campionato e 5 gol e viene inserito, di diritto, tra i migliori giovani della serie B. Da allora di strada, Gabbiadini, ne ha fatta passando tra Atalanta, Juventus, Bologna, Sampodoria, Napoli fino a vestire oggi la maglia del Southampton 

Ieri, al termine della finale di EFL Cup persa per 3-2 contro il Manchester United, Manolo Gabbiadini, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Fox Sports: “Sono tante le emozioni che provo, merito dell’allenatore e dei compagni che mi hanno fatto sentire subito a mio agio in un campionato diverso con una lingua diversa, tutto diverso. Che sono timido e riservato lo dite voi, in realtà non ho trovato difficoltà con i miei compagni perché sono tutti ragazzi per bene prima di essere calciatori. La Nazionale è una conseguenza, prima devo pensare a fare bene con questa maglia”.

Condividi.