Lo sport cittadellese saluta e ricorda Enzo Bordin

0

Stare dietro ad un bancone, accogliere tutti con un sorriso, fare due chiacchiere e alleviare le giornate di molti con un semplice caffè, una parola, un po’di conforto.

Enzo Bordin è stato per tantissimi anni questo, ma non solo. Al bar dello stadio Tombolato, assieme alla famiglia capitanata dalla moglie Lucia e dai figli Andrea, Michela e Chiara, Enzo è stato attento conoscitore della vita granata, punto di riferimento per ogni tifoso, amico e persona con la quale trascorrere momenti importanti.

Enzo Bordin ci ha lasciati poco fa, un grave lutto che colpisce la famiglia, ma anche quella che a tutti gli effetti era la sua grande famiglia allargata; il Cittadella, che domani sera sarà presente in Duomo per il rosario dalle 19.30 e che ricorderà Enzo in occasione dei funerali in programma venerdì 24 febbraio dalle 11 in Duomo.

Alla sua famiglia si stringe tutto lo sport cittadellese; alla quale l’abbraccio, forte, arriva anche da parte nostra!

Condividi.