Lupi da applausi a Rieti. Vittoria al termine di una vera e propria battaglia

0

La Luparense espugna il Pala Malfatti di Rieti vincendo per 6 reti a 5. Seconda vittoria di fila, 8° risultato utile, grazie alle doppiette di Mancuso, Honorio e Taborda, che ad inizio ripresa ingranano la marcia giusta. Nel finale gli uomini di Patriarca tentano di tornare sotto e dal 6 a 2 fanno 3 gol diminuendo il gap.


Primo tempo

I Lupi iniziano con un quintetto formato da Miarelli, Taborda, Honorio, Bertoni e Mancuso. Dopo appena 40″ apre le marcature il Real Rieti con Suazo che fa esplodere il Pala Malfatti da azione di calcio d’angolo.

L’1 a 0 dei padroni di casa carica i rossoblù: al 4′ infatti risponde Mancuso che segnato di potenza; uscita pressing del Rieti, la palla si alza e il pivot batte al volo da 8 metri direttamente sotto l’incrocio, è il gol dell’1-1.

I Lupi prendono coraggio e comandano il match costruendo alcune palle-gol: all’11’ ecco la perla di Mancuso che partito dalla propria area, riesce ad arrivare davanti al portiere avversario, Micoli, tradendolo con un delizioso pallonetto: 1-2.

Su una distrazione difensiva della Luparense Paulinho allo scadere del 16′ con una bella girata, deviata da Taborda e dal palo, pareggia i conti: 2-2.

Secondo tempo

La Luparense inizia alla grande la ripresa sfruttando capitan Honorio, scatenato. Dopo poco più di un minuto Honorio prende il tempo a Rafinha, e di sinistro incrocia all’angolino: 2-3.

E’ un avvio pazzesco per i ragazzi di Marin: 2’27” e Taborda apre per il capitano e sempre di sinistro stavolta cambia angolo firmando il 2-4.

Al 4′ una doppia triangolazione tutta di marca argentina Brandi Taborda regala alla Luparense il 2-5 con Taborda che segna la cinquina.

La Luparense gioca in controllo fino a quando Patriarca mette Jeffe portiere di movimento. Gli amarantocelesti spingono e si scoprono offrendo a Taborda, nel momento in cui Miarelli para un tiro di calciare e mirare la porta avversaria dalla propria area; è il 2-6. 

I rossoblù si rilassano un pò, subiscono il gol del 3-6 in contropiede da Rafinha, sempre con i sabini in superiorità numerica.

Anche Jeffe si fa pericoloso: in due occasioni colpisce il palo, al 17′ e al 18′. Proprio a 2′ dalla fine è Duio a mettere il quarto gol: puntata su assist di Paulinho che vale il 4-6. L’ultima grande palla-gol arriva nei piedi di Paulinho a 2″ dalla fine, e produce ancora un gol per il Rieti. Ma non c’è più tempo: suona la sirena sul 5-6. 

Tabellino

REAL RIETI-LUPARENSE 5-6 (2-2 p.t.) 

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Duio, Rafinha, Suazo, Corsini, Romano, Scappa, Cesaroni, Paulinho, Guennounna, Patrizi. All. Patriarca

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso, Coco, Foglia, Brandi, Khouc, Longobardo, Etilendi, Morassi. All. Marin

MARCATORI: 0’45” p.t. Suazo (R), 4’16” e 11’09” Mancuso (L), 16’46” Paulinho (R), 1’50” e 2’27” s.t. Honorio (L), 4’33” e 13′ Taborda (L), 15’43” Rafinha (R), 18’15” Duio (R), 19’58” Paulinho (R)

AMMONITI: Foglia (L), Suazo (R)

ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Donato Lamanuzzi (Molfetta), Daniele Fratangeli (Frosinone) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)

Condividi.