“Un giorno per la nostra città”: i calciatori del Cittadella ripuliscono le mura

0

Si chiama “Un giorno per la nostra città”, l’iniziativa della Lega di Serie B  che porta centinaia fra atleti, tesserati e staff tecnici delle squadre del campionato cadetto a vivere un giorno dedicato al proprio territorio in collaborazione con le Amministrazioni Comunali. Ieri, tutte le squadre della Serie B ConTe.it hanno dedicato un’intera giornata ai temi del “decoro Urbano e dell’educazione civica” dando così seguito ai due precedenti impegni dedicati ai bambini e agli anziani, proseguendo un progetto giunto ormai, con successo, al quarto anno. E nel caso dei granata l’iniziativa ha visto i ragazzi di mister Venturato impegnati a ripulire la zona delle storiche mura cittadellesi. 

L’obiettivo del progetto, spiega la Lega è duplice: da una parte aderire al principio di prossimità e saldare il legame della società con la propria gente, dall’altra si intende riconoscere il debito di ospitalità che il club ha verso la comunità che lo accoglie.

Condividi.