Il Cittadella ritrova la vittoria, scavalca lo Spezia e torna a respirare l’aria dei playoff

0

CITTADELLA – SPEZIA 1-0

CITTADELLA:
Alfonso; Pedrelli, Pelagatti, Pascali (C), Benedetti; Bartolomei, Pasa, Valzania (35′ st Salvi); Chiaretti (35′ st Iunco); Litteri, Kouame (30′ st Strizzolo).
A disposizione: Paleari, Arrighini, Martin, Maniero, Vido, Maronilli.
Allenatore: Roberto Venturato.
SPEZIA:
Chichizola, Valentini, Sciaudone (31′ st Pulzetti), Piccolo, Dokovic, Errasti (23′ st Mastinu), Migliore, Terzi (C), Fabbrini (40′ st Okereke), Vignali, Granoche.
A disposizione: Valentini, De Col, Ceccaroni, Signorelli, Baez, Datkovic.
Allenatore: Domenico Di Carlo.

Marcatori: 24′ pt Kouame.
Arbitro: Sig. Serra (Torino).
Assistenti: Sig. Oliveri (Palermo), Sig. Grossi (Frosinone).
IV Uomo: Sig. Abbattista (Molfetta).
NOTE:
Ammoniti: Terzi, Dokovic, Pasa, Vignali, Kouame, Sciaudone, Benedetti.
Espulsi: nessuno
Angoli: 3 – 9
Recupero: 2′ – 4′

Il Cittadella torna alla vittoria sconfiggendo di misura lo Spezia, scavalcando proprio i liguri in classifica e tornando in piena zona playoff. I granata tornano al successo dopo aver conquistato una sola volta nelle ultime cinque partite. Il vantaggio arriva al 25′ quando il Cittadella passa in vantaggio con Kouame bravo a sfruttare l’assist perfetto di Litteri e superare Chichizola. I granata  sfiorano  anche il raddoppio con il colpo di testa di Pascali che colpisce il palo, mentre nel finale di tempo si fa pericolosi anche per lo Spezia, che colpisce la traversa con il cross di Piccolo che sorprende Alfonso. Nella ripresa è lo Spezia che prova  spingere: prima il colpo di testa di Terzi finisce sul fondo, poi per due volte Alfonso non si fa sorprendere e salva il risultato.

Condividi.