Filippo Tortu si racconta davanti agli studenti del Liceo Caro di Cittadella

0

Sarà un sabato mattina intenso e interessante quello che vivranno gli studenti del Liceo Caro di Cittadella, che nell’ambito della settimana dello sport si ritroveranno faccia a faccia con una delle realtà più promettenti e già affermate dell’atletica leggera italiana. Stiamo parlando di Filippo Tortu, diciottenne italiano e vicecampione del mondo nella categoria under 20. E ad incontrarlo saremo presenti anche noi di Cittadellasport.net grazie all’invito degli studenti rivolto alla nostra Paola Martina Regiani le cui domande andranno ad approfondire ulteriormente le tematiche sportive e la già brillante carriera del diciottenne, secondo under 20 più veloce al mondo nei cento metri in questo momento.

Filippo Tortu nasce a Milano nel 1998 e conquista l’argento mondiale nel 2016 con il tempo di 10.24, alle spalle dell’americano Noah Lyles che si impone invece in 10.17. Due fulmini sul traguardo, con l’azzurro ad un passo dall’oro ma fiero comunque di un argento che apre speranze importanti sul futuro dell’atletica leggera italiana. Filippo si racconterà agli studenti, e noi siamo pronti ad ascoltare tutto ciò che avrà da dirci, curiosi di scoprire il Filippo Tortu in pista, ma anche quello fuori dall’atletica, il diciottenne che nel tempo libero culla comunque un sogno, che gli auguriamo ovviamente possa diventare realtà. Usain Bolt è il presente, chissà che il futuro possa parlare anche italiano, magari grazie proprio al giovane sprinter lombardo.

Condividi.