Caos Skatepark, a Cittadella l’erede del “campetto rosso”

0

Cittadella torna ad avere un’area dedicata agli skateboard. Grazie all’impegno dell’ASD “Bulkward Skateboarding”, il 21 maggio aprirà il Caos Skatepark nella frazione di Facca, in via Padre Nicolini. “Il tempo stringe: l’estate è alle porte e non vediamo l’ora di dedicarci all’avvio dei nuovi corsi”, racconta Andrea Baggio, presidente dell’ASD che gestirà gli impianti e titolare del negozio “Streets On Fire Skateshop”, in borgo Vicenza. “È stupendo tornare ad avere un’area completamente dedicata allo skateboard: fino ad oggi abbiamo tenuto i nostri corsi in Patronato”.

Il 21 maggio sarà l’occasione per presentare ad appassionati e curiosi le proposte dell’ASD “Bulkward Sketeboarding” e per mostrare le potenzialità del nuovo impianto, progettato dall’architetto Alberto Barni e interamente realizzato in cemento quarzato, dell’ampiezza di 800mq. La pista è stata realizzata nel contesto più ampio di un’area verde comunale, che per metà resterà intatta e per metà ospiterà lo skatepark. “Un grande passo avanti rispetto ai tradizionali canoni di costruzione, che prevedono l’installazione di coperture in legno”, spiega Andrea Baggio. “Ecco perché sarà una struttura unica nel suo genere”.

Lo scopo è quello di promuovere e diffondere la cultura dello skateboard. Una necessità forte per l’ASD “Bulwark Skateboarding”, un gruppo di amici uniti dalla stessa passione. “Per noi lo skateboard è un vero e proprio stile di vita”, racconta Andrea Baggio. “Va oltre lo sport: ha la capacità di legare insieme movimento, musica e arte”.

Domenica 21 maggio, la nuova area verrà animata dalle 10.00 alle 22.00. Appassionati e curiosi potranno richiedere informazioni presso il gazebo informativo dell’ASD e sarà disponibile un ricco buffet. Rock band come i “Broken Dolls” e i “Bright End” animeranno il pomeriggio a partire dalle 18.00.

A cura di Paola Martina Regiani

Condividi.