Il VC Tombolo pronto al 30° GP giovanissimi “Jonny-Mole”

0

 Il Veloce Club Tombolo presieduto da Amedeo Pilotto, coadiuvato dallo storico vicepresidente Sergio Pivato e da un folto staff-societario, alla 43^ stagione di ininterrotta attività sorto il 29 novembre 1974, è oramai pronto per organizzare e ospitare presso gli Impianti Sportivi di via Sant’Andrea a Tombolo il 30° “Gran Premio Giovanissimi-Jonny Mole”. L’evento, in programma domenica 14 maggio, è abbinato al 5° Memorial Ilvano Pinton a ricordo del compianto direttore sportivo.

Dopo la scorsa esperienza estiva in notturna, la manifestazione torna pomeridiana rappresentando uno degli appuntamenti più ambiti nel calendario ciclistico riservata a tutte le categorie giovanissimi. La gara è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Tombolo e con la collaborazione di Jonny Moletta, grafico, designer e presidente del Panathlon Club di Cittadella.

Un appuntamento che conferma, oltre ai prestigiosi eventi del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata e la gara elite-under 23 Alta Padovana Tour, lo storico impegno della società giallo-blu in ambito giovanile. La squadra giovanissimi-esordienti è seguita con passione e bravura dai direttori sportivi Cristian Favero (ex-atleta giallo-blu) e Giuliano Mognon. Altro evento importante è quello in programma domenica 25 giugno con il 16° Gran Premio Esordienti-Sportivi di Tombolo, centrato sulla doppia gara mattutina programmata lungo il classico circuito comunale con raduno-partenza-arrivo al Municipio di via Vittorio Veneto. Va sottolineato come vari atleti che hanno appunto iniziato nel Veloce Club Tombolo, ricordando gli ex-professionisti paesani Flavio Zandarin e Andrea Moletta, si stanno distinguendo nella attuale stagione nelle categorie allievi come Francesco Russi e Tommaso Stocco nel VC Bassano), Matteo Zorzi (Giorgione) con doppietta stagionale a Gorgo al Monticano e Castello di Roganzuolo, Riccardo Poggiana (Giorgione) e juniores come Filippo Stocco (Giorgione) e Elia Menegale (Scorzè) vincitore a Ponzano Veneto, oltre a Martina Marchetti nel top-team elite femminile Astana.

Condividi.