Cittamercato: Arrighini e Kouamè confermano, dal 23 luglio tutti in ritiro a Lavarone

0

E’un Cittadella sempre più dinamico, quello che si sta muovendo da giorni sul mercato. Messi i pilastri, dal punto di vista tecnico e dirigenziale, la compagine granata sta ora implementando la propria rosa confermando quotidianamente giocatori importanti e andando ad accaparrarsi nomi di rilievo.

E’di poche ore fa la conferma che Andrea Arrighini, attaccante granata, rimarrà al Cittadella. La società granata ha confermato con un comunicato ufficiale il fatto di aver esercitato il diritto di riscatto del cartellino dall’Avellino. Novità importante, sempre in attacco, riguarda la conferma che il Cittadella ha esercitato il diritto di riscatto anche per Christian Michael Kouamè, giocatore particolarmente dotato, classe 1997, ceduto definitivamente dal Prato. Nato ad Abidjan, in Costa d’Avorio, Kouamè è alto 185 centimetri e continuerà a lavorare per rendere sempre più competitiva la formazione allenata da Venturato.

Secondo Tuttomercatoweb.com inoltre, c’è anche il team granata sulle tracce di Leonardo Candellone, attaccante interessante classe 1997 di proprietà del Torino, reduce dalla scorsa stagione con il Gubbio durante la quale, in 33 partite, segnò 6 reti.

Nel frattempo si parlà già di ritiro precampionato e ancora una volta sarà Lavarone ad ospitare la squadra granata per il ritiro estivo in preparazione alla nuova stagione.

Il paese della provincia di Trento ospiterà l’ A.S. Cittadella dal 23 luglio al 6 agosto. Dopo di loro anche le squadre giovanili saranno a Lavarone per i rispettivi ritiri.

In località Bertoldi la squadra si allenerà presso i campi sportivi comunali, grazie ai sempre ottimi rapporti di amicizia con l’ex Sindaco Mauro Lanzini ed al lavoro del responsabile degli impianti sportivi Gianni Bianchini. Nel corso delle prossime settimane anche tutte le date delle amichevoli in programma. L’Hotel “Al Cimone” si conferma la casa granata per tutti i ritiri dell’ A.S. Cittadella.

Condividi.