Il Cittadella crea e ci prova, ma al Tombolato vince la Virtus Entella

0

E’un Cittadella che ci prova, è tenace, ma non passa. E al Tombolato alla fine vince la Virtus Entella che si impone grazie ad un calcio di rigore relativamente netto. Il problema, o comunque una delle difficoltà principali che si sono parate di fronte ai granata, è legato agli altri fischi arbitrali, tutti rigorosamente contro la formazione Granata.

Il Citta crea bene con Settembrini in super giornata, ma anche Schenetti, Kouamè e a volte in tono minore Litteri arrivano vicini al goal. La rete della porta di Iacobucci però non si gonfia, con il portiere che rischia il “paperone” ciccando un retropassaggio e intervenendo in extremis di mano. Sarebbe fischio e punizione dal limite, ma l’arbitro non è d’accordo.

Poi al 45esimo Pezzi interviene in area sull’attaccante della Virtus Entella che va giù ed è rigore. Troiano, dal dischetto tira e segna ma l’arbitro fa ripetere; il giocatore della formazione ligure tira nuovamente e l’esito non cambia. Sul finale Venturato getta nella mischia Strizzolo e Chiaretti ma il risultato non cambia.

Virtus Entella batte Cittadella 1-0, con i granata chiamati ora all’esame Pescara, sabato prossimo.

CITTADELLA – VIRTUS ENTELLA 0 – 1

MARCATORI: Troaino su rigore al 45′ p.t

CITTADELLA (4-3-1-2) Alfonso; Caccin, Adorni, Pelagatti, Pezzi; Settembrini (dal 35′ s.t. Siega), Iori, Pasa 5,5 (dal 9′ s.t. Chiaretti); Schenetti; Litteri (dal 25′ s.t. Strizzolo), Kouame. PANCHINA Paleari, Benedetti, Varnier, Bartolomei, Arrighini, Camigliano. ALLENATORE Venturato.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2) Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Brivio; Eramo, Troiano, Nizzetto (dal 38′ st Crimi); Aramu (dal 19′ s.t. Palermo s.v.); Diaw (dal 1′ s.t. La Mantia), Luppi. PANCHINA Paroni, Massolo, De Santis, De Luca, Benedetti, Ardizzone, Di Paola, Currarino, Baraye. ALLENATORE Castorina.

ARBITRO Martinelli di Roma.

GUARDALINEE Margani-Raspollini.

AMMONITI Adorni, Ceccarelli, Pelagatti

RECUPERO: 0′ – 5′

SPETTATORI: 3.034

Condividi.