Cittadella meraviglia! Al Tombolato il Venezia va ko e il derby è granata!

0

Le parate di Alfonso, i goal di Strizzolo e Litteri, la forza e la voglia di rialzarsi del gruppo; il tutto trascinati da un Roberto Venturato e da un Tombolato che hanno permesso al Cittadella di portare a casa una vittoria importantissima. Per il morale e per la classifica.

I punti di differenza tra prima e ultima non sono molti, ma battere il Venezia, la capolista, era fondamentale. Farlo così, ritrovando lo stacco vincente di Strizzolo e la rete da bomber di razza, alla Pippo Inzaghi, di Gianluca Litteri, fa un piacere enorme.

E fa piacerissimo anche vedere un Alfonso tra i pali che dopo la non perfetta azione del goal subito, si riscatta prontamente e con gli interessi volando in almeno un paio di occasioni a salvare il risultato con interventi da applausi a scena aperta. Lo stesso Inzaghi nel post partita individua nelle sue parate un elemento fondamentale per la vittoria del Citta; che gioca bene, è tenace e soprattutto non si butta via negli ultimi minuti come accaduto purtroppo troppo spesso in questa prima parte di campionato.

Qualche apprensione di troppo forse, ancora, nei calci piazzati. Ma il 2-1 e la vittoria nel derby sono importantissimi! Ed è giusto goderseli per ritrovare la giusta carica per il proseguimento del campionato!

CITTADELLA – VENEZIA 2 – 1
Marcatori: 34′ pt Strizzolo, 41′ pt Stulac; 19′ st Litteri.

CITTADELLA: Alfonso; Salvi, Adorni, Varnier, Benedetti; Bartolomei, Iori (C) (41′ st Siega), Settembrini (29′ st Pasa); Schenetti; Strizzolo (23′ st Kouame), Litteri.
A DISPOSIZIONE: Paleari, Lora, Scaglia, Iunco, Chiaretti, Pezzi, Caccin, Arrighini, Pelagatti.
ALLENATORE: Roberto Venturato.

VENEZIA: Audero, Bruscagin (24′ st Marsura), Stulac, Domizzi (C), Moreo, Modolo, Geijo, Falzerano, Zampano (35′ st Zigoni), Signori (14′ st Pinato), Del Grosso.
A DISPOSIZIONE: Vicario, Gori, Andelkovic, Bentivoglio, Fabiano, Suciu, Fabris, Cernuto, Garofalo.
ALLENATORE: Filippo Inzaghi.

Arbitro: Sacchi di Macerata.
Assistenti: Scarpa (Reggio Emilia), Pagnotta (Nocera Inferiore).
IV Uomo: Zufferli (Udine).

NOTE:
Ammoniti: Settembrini, Domizzi, Stulac, Salvi, Pasa.
Espulsi: nessuno.
Angoli: 5 – 5
Recupero: 1′ – 4′

Condividi.