Cittadella sconfitto 5-3. Milano solleva la Coppa FISR

0

Esattamente come un anno fa, è ancora una volta il Milano Quanta a sollevare al cielo la Coppa Firs. Impossibile per il Cittadella Hockey fermare i meneghini, arrivati a Forlì in formazione completa. 5-3 il risultato di una finale comunque combattuta fino all’ultimo giro di lancetta, con Pierobon costretto a rinunciare a uomini chiave come Tommasello, Chelodi, Tombolato e Grigoletto.
Avanti dopo 2’32’’ con Panchero, Milano allunga fino al 3-0 grazie alle marcature di Comencini al 9’32’’ e di Emanuele Ferrari al 21’58’’. La prima rete granata porta la firma di Riccardo Dal Ben che sblocca il tabellino cittadellese dopo 30’.
Milano ritorna avanti di tre lunghezze, ma Tobia Vendrame accorcia di nuovo fino al 4-2 che potrebbe riaprire la partita. Il miracolo perà non accade perché è Delfino a superare per la quinta volta Facchinetti chiudendo definitivamente il match per 5-3 e regalando a Milano Quanta il suo ventesimo trofeo.
Per il Cittadella la consapevolezza di essere comunque, nonostante le assenze, una formazione solida ed ostica per tutti.

Condividi.