Spallate a Ferrara! E il Cittadella vola agli ottavi di finale di Coppa Italia!

0

Spallata in Coppa Italia! A Ferrara è festa Cittadella!

Il Cittadella di Roberto Venturato sbanca Ferrara e battendo la Spal 2-0, si qualifica agli ottavi di finale di Coppa Italia dove affronterà la Lazio all’Olimpico di Roma.

Una prestazione potente, quella degli uomini granata, schierati dal mister con il solito 4-3-1-2 in cui però a variare sono gli effettivi, con Lora, Fasolo, Paleari e molti giocatori in campo tra quelli che meno avevano calcato il terreno di gioco fino ad ora. In rete il Citta ci va dopo 14 minuti grazie ad Arrighini e a una carambola in zona d’attacco sulla quale Gomis nulla può. Nella seconda parte del primo tempo la Spal prova a reagire ma le occasioni vere si contano sul dito pollice della mano. E allora nel secondo tempo il Cittadella torna in campo compatto, si fa vedere in maniera pericolosa dalle parti della retroguardia della Spal con un Chiaretti in versione “monstre”, accompagnato da una prestazione maiuscola di tutto il collettivo.

Spiccano le sgroppate e la voglia di Fasolo, ma anche l’ottima prestazione di un Caccin che dopo le difficoltà incontrate in campionato, stasera ha giocato da protagonista per tutti i novanta minuti. Un protagonista, e un ragazzo recuperati appieno anche dal punto di vista mentale dopo questa sfida. Positivo il rientro anche di Lora, con la fascia di capitano, e determinante l’apporto di Arrighini nella prima parte e del tandem Litteri-Kouamè, dentro a dieci minuti dal termine con una strategia pazzesca di Venturato. Anzichè coprirsi ulteriormente, il tecnico granata ha spedito in campo due prime linee contro le quali la Spal ha dovuto lottare nonostante le forze rimaste non fossero molte. E proprio Kouamè, in velocità, ha servito a Schenetti il pallone decisivo per il 2-0 che vale il passaggio al turno successivo di Coppa Italia. Stadio Olimpico di Roma, a metà dicembre sarà Lazio-Cittadella.

“Noi siamo questi – ha commentato a fine partita, senza nascondere il sorriso e la soddisfazione, mister Venturato – siamo una squadra che cerca di giocare sempre e contro chiunque e stasera abbiamo dimostrato di saperlo fare. Siamo propositivi e siamo riusciti a giocare molto bene, come volevamo. Siamo andati in vantaggio e sofferto un po’ nel primo tempo; poi nel secondo abbiamo meritato la vittoria. In Coppa Italia andiamo ora contro la Lazio; sarà un test di quelli importanti, seri, difficili, ma anche lì andremo a giocare per cercare di vincere. E’un match da dentro o fuori e quindi ci proveremo”.

SPAL – CITTADELLA 0 – 2

Marcatori: 14′ pt Arrighini; 42′ st Schenetti

SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Cremonesi, Vaisanen (30′ st Rizzo); Schiavon, Schiattarella (12′ st Lazzari), Vitale, Mora, Konate (23′ st Mattiello); Borriello, Floccari. A disp.: Poluzzi, Marchegiani, Bellemo, Bonazzoli, Vicari, Dalbello, Paloschi, Viviani, Grassi. All. Semplici

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Caccin, Adorni, Pelagatti, Salvi; Settembrini, Bartolomei, Lora; Chiaretti (23′ st Schenetti); Fasolo (33′ st Kouame), Arrighini (33′ st Litteri). A disp.: Alfonso, Corasaniti, Scaglia, Varnier, Pasa, Maronilli, Maniero. All. Venturato.

ARBITRO: Marini di Roma.

Ammoniti: Lora, Oikonomu.

Condividi.