Trasferta indimenticabile a Ferrara! Cresce a dismisura l’entusiasmo granata!

0
Dopo la precedente impresa ferragostana al “Dall’Ara” di Bologna, il Cittadella si ripete al “Mazza” di Ferrara eliminando, in diretta RaiSport, un’altra squadra di Serie A e sfidando ora la Lazio all’Olimpico giovedì 14 dicembre, sempre in diretta Rai. Notevole è stata l’euforia e la felicità nel folto gruppo di appassionati, giunti con un pullman completo da 61 posti, oltre a vari autoveicoli privati. 
Splendida è stata tutta la giornata, dalla partenza da PIazzale Angelo Gabrielli-Stadio Tombolato. L’uscita dal casello-autostradale di Ferrara con la luminosa scorta della volante della Polizia, l’arrivo e posizionamento allo Stadio Paolo Mazza e il gioioso ritorno, ringraziando vivamente le Questure di Padova e Ferrara e le forze dell’ordine e autorità preposte.
Molti gli amici sportivi presenti e soci dei Club Granata a questa trasferta (seguita nella preparazione organizzatva da Francesco Rebellato e Pierluigi Basso), tra cui il segretario CCCG Lamberto Tellatin (con Giampaolo Boldrin referenti della comitiva) in pullman con alcuni studenti di 4^ superiore indirizzo di chimica e bio-tecnologie-ambientali dell’Istituto Tecnico Industriale  Enrico Fermi di Bassano del Grappa, la scuola ove ha studiato anche il presidente dottor Andrea Gabrielli (che fu tra gli ospiti d’onore alla celebrazione del 50° 2013) e che segue molto le vicende del Cittadella.
Nel pre-partita c’è stato inoltre un incontro e scambio di gadget fra il gruppo CCCG e la presidente del Centro Coordinamento Spal Club Valentina Ferrozzi (entrambi affiliati alla FISSC-Fedrazione Sostenitori Squadre Calcio) con il responsabile SLO della Spal Sandro Mingozzi, nella tradizione dei momeni di “Terzo Tempo” già organizzati sia a Cittadella e sia a Ferrara, anche all’insegna del “portierone” Andrea Pierobon (attuale preparatore granata) record-man di longevità tra i professionisti per otto stagioni Spal 97/05 e tredici Cittadellla 87/90 e 05/15, proseguendo in queste pluriennali iniziative con varie squadre italiane, negli ideali della FISSC “amici fuori, avversari in campo” e nei valori cari al “presidentissimo-fondatore” Angelo Gabrielli e al suo motto “amiamo il Cittadella e onoriamo il calcio”, stampato nella sua gigantografia affissa nel tunnel dello Stadio “Pier Cesare Tombolato”
Al rientro del pullman alle 21.45 un folto gruppo si è recato in centro storico alla Pizzeria Alla Cittadella, pluriennale punto di riferimento granata, brindando gioiosamente alla meravigliosa giornata sportiva.
E’ in fase di verifica da parte del CCCG l’attuazione della trasferta allo Stadio Olimpico di Roma, per gli ottavi di Finale di giovedì 14 dicembre contro la Lazio (in prestigiosa Diretta Rai)
Condividi.