Cittadella Hockey all’esame Forlì. Vietato abbassare la guardia!

0

Si chiude il girone d’andata. Il Cittadella di scena a Forlì. Si chiude sabato il girone d’andata per il Cittadella Hockey, impegnato in trasferta sulla pista della Libertas Forlì, ultima in classifica. I romagnoli, sono ancora a caccia dei primi punti di questa difficile stagione e per cercarli si sono affidati anche ad un nuovo innesto in difesa, pescato tra i talenti della nazionale slovacca. Difficilmente, però, riusciranno a trovarli nella sfida con i granata, decisi a non commettere più alcun passo falso, da qui alla fine della regular season. Anzi, la formazione di Mauro Pierobon, ha bisogno di vincere e di farlo con il più ampio scarto possibile in vista di una lotta all’ultima giornata per un posto “caldo” nei playoff, da combattere anche sul filo della differenza reti.

Domani Pierobon potrà tornare a schierare Tommasello che già una settimana fa ha debuttato , anche se solo per pochi minuti, contro Padova. Una presenza importante, quella di Tommasello, che, anche se ancora alle prese con il fastidio alle spalla, può regalare esperienza e sostanza ad un gruppo che non può ancora contare su Chelodi e Tombolato, tutt’ora impegnati sul ghiaccio. “Da qui in avanti – sono le parole di mister Pierobon – non potremmo più permetterci passi falsi. Sappiamo benissimo che il nostro obiettivo è arrivare tra i primi tre posti della classifica, e se difficilmente Milano si lascerà strappare la vetta, sono sicuro che Vicenza e Verona sono alla nostra portata. In questa stagione siamo partiti un po’ a rilento, ma eravamo consapevoli che potesse andare così. Iniziamo ora ad avere la squadra a completo e il nostro gioco sta prendendo forma proprio in queste settimane, e questo è positivo perché lo scorso anno, partendo fortissimi, siamo arrivati scarichi e stanchi al momento decisivo”.

A Forlì, dunque, sui chiude il girone d’andata, la vera stagione per il Cittadella Hockey comincia qui.

Condividi.