Al Tombolato Cittadella-Brescia finisce 2-2. A decidere, però, è ancora l’arbitro!

0

Un primo tempo di gran calcio regala il doppio vantaggio ai granata con Finotto e Strizzolo. Nella ripresa subito le rondinelle che accorciano e poi trovano il pari sempre con Morosini. Cittadella-Brescia finisce quindi 2-2 con un po’di rammarico per l’occasione persa dai granata, e l’ennesimo errore arbitrale clamoroso. Un rigore non dato al Cittadella, con fallo secondo l’arbitro fuori area. Un arbitro evidentemente abbagliato da qualcosa o da qualcuno. Non si spiega altrimenti la decisione di non assegnare il tiro dal dischetto.

Al Tombolato finisce 2 a 2 dopo 5 minuti di recupero!

Il tabellino del match:

CITTADELLA – BRESCIA 2 – 2
Marcatori: 13’ pt Finotto, 35’ pt Strizzolo, 4’ st Morosini, 24’ st Morosini

CITTADELLA: Paleari; Cancellotti, Drudi, Frare, Benedetti; Settembrini (35’ st Proia), Iori (C), Branca; Siega (32’ st Panico); Finotto, Strizzolo (32’ st Scappini).
A DISPOSIZIONE: Maniero, Malcore, Pasa, Ghiringhelli, Maniero, Rizzo, Dalla Bernardina, Bussaglia.
ALLENATORE: Roberto Venturato.

BRESCIA: Alfonso, Sabelli, Tonali, Ndoj, Torregrossa (22’ st Ferrari), Cistana, Curcio, Romagnoli (C), Morosini (41’ st Spalek), Bisoli, Tremolada (28’ st Dall’Oglio).
A DISPOSIZIONE: Andrenacci, Mateju, Martinelli, Lancini, Belkheir.
ALLENATORE: Eugenio Corini.

ARBITRO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.
ASSISTENTI: Grossi (Frosinone) e Rossi (Novara).
IV UOMO: Amabile (Vicenza).

NOTE:
Ammoniti: Finotto, Torregrossa, Siega, Ndoj, Tonali, Sabelli, Proia
Espulsi: nessuno.
Angoli: 5 – 2
Recupero: 1’ – 5’
Abbonati: 2.703
Spettatori: 4.288

Condividi.