Fila vittorioso a Battipaglia. La classifica torna a sorridere.

0

Treofan Givova Battipaglia – Fila San Martino  60-76

POLISPORTIVA BATTIPAGLIESE: Mataloni, Cremona, Del Pero 3 (0/1, 1/2), Scarpato ne, Sasso ne, Trimboli 8 (2/4 da tre), Policari, Mazza ne, Brown 25 (7/13, 2/9), Handy 10 (1/7, 2/7), Simon 11 (2/12, 1/1), El Habbab 3 (0/2, 1/1). All. Matassini.
BASKET SAN MARTINO: Dotto 12 (1/6, 1/2), Webb 12 (2/5, 2/5), Fietta 4 (2/3), Tonello 3 (0/1, 1/2), Beraldo ne, Keys 13 (2/6, 1/5), Melnika 6 (2/6), Marshall 23 (9/17, 1/3), Tognalini ne, Sandri 3 (0/2, 0/2). All. Abignente.
ARBITRI: Beneduce di Caserta, Frosolini di Grosseto e Bettini di Faenza (RA).
PARZIALI: 20-18, 33-36, 50-57.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Fallo antisportivo: Handy (5′). Tiri da due: Battipaglia 10/35, San Martino 18/46. Tiri da tre: Battipaglia 9/24, San Martino 6/19. Tiri liberi: Battipaglia 13/16, San Martino 22/30. Rimbalzi: Battipaglia 44 (Handy e Simon 8), San Martino 38 (Keys 8). Assist: Battipaglia 15 (Brown 4), San Martino 13 (Dotto 4).

Il Fila esce alla distanza e conquista la vittoria sul parquet di Battipaglia. Per le Lupe è la terza affermazione consecutiva in campionato, e vale l’aggancio alla Dike Napoli al terzo posto in classifica. Nella gioia per questo bel risultato, c’è purtroppo da segnalare l’infortunio al ginocchio occorso a Caterina Dotto nel finale. Assolutamente prematuro fare previsioni sull’entità: nelle prossime ore la giocatrice sarà sottoposta a tutti gli esami del caso, con la speranza che la si possa rivedere al più presto in campo al cento percento.

1° QUARTO. Il primo vantaggio dell’incontro è per le padrone di casa, subito a bersaglio con la tripla di Handy, che poco dopo si ripete per il 6-2. San Martino, che ha ancora Tognalini a riposo dopo l’infortunio alla caviglia, entra in partita col gioco da tre punti di Keys, e poi Marshall in contropiede va a impattare a quota 9 (5′). A trovare per la prima volta il sorpasso è Webb poco dopo, all’interno di un parziale che con la tripla di Dotto diventa di 8-0 (9-14). Dall’altra parte però si sblocca Brown, autrice di 6 punti consecutivi. È un controbreak che riporta in vantaggio le padrone di casa, avanti 20-18 alla prima pausa.

2° QUARTO. Anche nel secondo periodo a partire meglio è Battipaglia, con un 7-0 che le vale il massimo vantaggio sul 27-18. Le Lupe sono in rottura prolungata e rimangono all’asciutto per 4′. Almeno fino alla tripla di Webb, che improvvisamente rianima l’attacco: il furto di Dotto e il canestro pesante di Keys producono un 8-0 nello spazio di un minuto, e poi Marshall ruba palla per andare a segnare il nuovo sorpasso (27-28 al 16′). La difesa delle giallonere è decisamente salita di colpi, e anche in attacco le tiratrici si sono sbloccate: è Fietta a realizzare il 31-35 quasi in prossimità dell’intervallo, al quale San Martino si presenta avanti di tre lunghezze.

3° QUARTO. A inaugurare il secondo tempo è il canestro di Marshall, che costa anche il quarto fallo a Simon. Proprio Marshall firma i primi 6 punti delle sue nel terzo quarto, propiziando il +8 (34-42 al 24′). La Treofan invece va a segno dal campo per la prima volta quando sono passati 5′, ma l’americana del Fila è “on fire” (11 nel terzo quarto) e firma il 39-51. Per le giallonere c’è ancora da faticare, perché Simon restituisce il -6, prima della tripla importante di Tonello. A chiudere la frazione, ancora da tre, è Brown, che sulla sirena fissa il 50-57.

4° QUARTO. Sempre Brown (partita da 25 punti per lei) fa -5 in apertura di quarta frazione, ma dall’altra parte Dotto trova una gran palla per Keys. Brown e Marshall si rispondono colpo su colpo, e poi l’ottimo canestro di Melnika (protagonista anche in difesa con 3 stoppate) riporta il vantaggio sopra la doppia cifra, sul 55-66 (34′). È un margine di sicurezza sufficiente per San Martino, la cui gioia è però frenata dall’infortunio che a 4′ dalla fine costringe Dotto a uscire. Come detto, nelle prossime ore la giocatrice sarà sottoposta a tutti gli esami e se ne saprà di più, nell’attesa le facciamo un grande in bocca al lupo.

GLI ALTRI RISULTATI. Venezia-Napoli 67-60, Vigarano-Lucca 72-79 d2ts, Broni-Ragusa 57-67, Torino-Schio 61-98, Empoli-Geas 60-75.
La classifica: Schio e Venezia 8; Napoli e San Martino 6; Broni, Ragusa e Lucca 4; Battipaglia, Torino, Geas e Vigarano 2; Empoli 0.

Condividi.