Alessio-Baldi-Zanon, trio di campionesse per il Premio Panathlon “Angelo Gabrielli” 2018

0

Le eccellenze sportive dell’Alta Padovana si sono date appuntamento ieri sera, a villa Rina di Cittadella, per la quinta edizione del Premio Panathlon “Angelo Gabrielli”. Un riconoscimento vinto, in questo 2018, da ben tre atlete a pari merito, premiante dalla commissione giudicante per il mix di ottimi risultati sportivi uniti ad un profitto scolastico di grande spessore. A conquistare il premio e a portare a casa la targa d’argento raffigurante il volto di Angelo Gabrielli e il logo del Panathlon, sono state Camilla Alessio, Beatrice Baldi e Veronica Zanon. 

Camilla Alessio ha vinto lo scorso anno l’argento ai mondiali di ciclismo di Innsbruck, la più giovane aggregata al gruppo azzurro che prese parte all’appuntamento iridato per un risultato anche per questo ancor più sorprendente. Soddisfazione, la sua, mista ad incredulità accanto ad una determinazione comunque straordinaria, e ad una serenità che hanno permesso alla giovanissima atleta di San Martino di Lupari di salire sul podio mondiale.

Beatrice Baldi è invece straordinaria protagonista del basket di casa nostra, colonna portante della formazione delle Lupe Basket di San Martino con le quali scende in campo sia nel campionato di serie A2 che in quello di A1. Anche per lei grande entusiasmo, la serenità con la quale è solita infilare canestri pesanti, anche triple all’ultimo secondo; come per Camilla, anche Beatrice affianca grandi risultati sportivi che l’hanno portata in azzurro a risultati scolastici straordinari. E lo stesso vale per la terza vincitrice a pari merito del premio.

Veronica Zanon, anche lei giovanissima, arriva da Galliera Veneta ed è interprete di spicco dell’atletica leggera, disciplina nella quale in più di una specialità si è saputa già distinguere. Vincitrice di due titoli italiani nel salto in lungo e nel salto triplo, l’atleta gallierana non ha nascosto le sue ambizioni per il futuro, senza dimenticare l’importanza dello studio e dell’impegno scolastico.

Camilla, Beatrice e Veronica scrivono il loro nome in un albo d’oro prestigioso, che ha visto in passato la consegna del premio a campioni e campionesse del calibro di Ilaria Cusinato e Paola Egonu. A consegnare il premio sono stati i figli di Angelo Gabrielli: Margherita, Mariangela, Piergiorgio e Andrea che assieme al Panathlon di cui Angelo Gabrielli fu primo presidente e fondatore decisero di istituire il riconoscimento biennale. Angelo Gabrielli amava lo sport, amava primeggiare ma soprattutto teneva molto in considerazione l’atteggiamento, la lealtà, la sportività. Tutti valori che l’hanno accompagnato in vita e che attraverso questo premio si vuole continuare a trasmettere. Primo presidente del Panathlon e storico presidente del Cittadella Calcio, Gabrielli si impegnò su più fronti sportivi dando sostegno a numerose altre società e contribuendo in maniera determinante allo spettacolo del Giro d’Italia a Cittadella. Un premio che viene assegnato agli atleti-studenti dai 14 ai 20 anni dell’alta padovana, rappresentativi delle società del territorio iscritte al CONI. Società che hanno segnalato numerosi atleti valorosi, tra i quali la commissione ha scelto i più meritevoli. Il presidente del Panathlon Cittadella Davide Baggio, assieme ai componenti della commissione Carlo Rizzardi, Carlo Alberto Marangon, Flavio Bonifazi e Pierluigi Basso hanno lavorato non poco per arrivare ad un verdetto definitivo. Gradita ieri sera anche la presenza del Governatore del Distretto Italia Panathlon Club Area 1 per Veneto e Trentino Giorgio Chinellato, dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e di numerosi atleti e rappresentanti delle società del territorio. Segnalazioni e menzioni speciali sono state riservate, ieri sera, anche a numerosi altri atleti:

Giulia Pellanda, Filippo Fabris, Andrea Girardi, Lorenzo Miatello, Julian Hasani, Riccardo Scalco, Alessandro Pasinato, Piergiorgio Ferronato, Luca Toniato, Gianmarco Stangherlin, Alessandro Calcagni e Stefano Nicetto in rappresentanza di Lady Granata calcio femminile, Futsal Tombolo calcio a 5, Luparense  calcio, Tombolo Calcio, Olympia Calcio, Circolo Tennistico Cittadellese, Cittadella Hockey inline, Crema Basket, Cittadella Calcio, Cittadella Nuoto, Lupebasket San Martino, Atletica Galliera Veneta e VC Tombolo. 

Condividi.