Cernigoi per l’attacco, Frascatore o Drame per la difesa del Cittadella

0

Due le priorità per il Cittadella impegnato in questi giorni con il direttore generale Stefano Marchetti sul fronte calciomercato. La difesa innanzitutto, con la necessità di trovare un ulteriore elemento dopo la cessione al Monza di Filippo Scaglia.

Al centro, con l’addio del difensore piemontese, i granata sono a posto ma urge al più presto trovare un ulteriore terzino sinistro per permettere ad Amedeo Benedetti di rifiatare di tanto in tanto e di non dover sempre fare gli straordinari. Su questo fronte sembrano molto calde le strade che potrebbero portare a Paolo Frascatore attualmente al Carpi e di Boukary Drame, senegalese di 33 anni svincolato a luglio dalla Spal.

Una volta messa a posto la difesa, ecco che si potrà anche pensare all’attacco con la possibilità di spendere qualcosina, visti i 500mila euro incassati per Scaglia e i quasi due milioni di euro che potrebbero arrivare se Christian Kouamè, attaccante ora al Genoa ma lo scorso anno al Citta, dovesse accordarsi per passare al Napoli permettendo ai granata di incamerare una percentuale sul trasferimento. Uno tra Malcore e Scappini potrebbe partire, e allora ecco che in casa granata potrebbe arrivare Iacopo Cernigoi, 24enne proveniente prima dal Milan e poi dal Pisa che cerca spazio e voglia di riscatto.

Condividi.