Scaglia ufficiale al Monza, e il Citta incassa guardando al mercato!

0

Il Cittadella incassa. 500mila euro dalla cessione di Filippo Scaglia al Monza, quasi due milioni di euro a quanto sembra se Kouamè si accorderà con il Napoli per il suo passaggio, dal Genoa in Campania, per una cifra che sembra aggirarsi sui 25 milioni di euro. E poi i “postumi” positivi della cessione di Varnier all’Atalanta. Insomma, un bel gruzzoletto con il quale il direttore generale Stefano Marchetti potrà affacciarsi a questo calciomercato con una certa libertà d’azione. La priorità è un terzino sinistro, da affiancare a Benedetti sulla fascia.

Importante, e necessario nel momento in cui Malcore o eventualmente Scappini dovessero lasciare la casacca granata, anche la ricerca di un attaccante. Su questo fronte però il dg Marchetti si è sempre detto cauto. Ma un investimento che possa rimpolpare numericamente anche il reparto offensivo, e magari garantire qualche goal in più, potrebbe non essere una cattiva idea. Specie perché ora qualche soldino in più, al Citta, è arrivato. Tra i nomi papabili, e proposti alla formazione granata, ci sarebbero Cocco in uscita dal Pescara, Cernigoi del Pisa e Cappelluzzo che al Verona, fino a questo momento, non ha trovato troppo spazio. I playoff rimangono un obiettivo importante, da inseguire ricominciando a macinare gioco e risultati già dalla prima sfida del 2019. Le sfide di questo 2019 invece, per il momento, sono tutte quelle a cui è chiamato in quel di Milano il dg Stefano Marchetti il cui compito è importante tanto quanto quello dei giocatori. Quali goal segnerà il dg granata?

Condividi.