Alta Fratte stratosferico! Povolo e compagne si impongono nel derby con l’Aduna Volley

0

Dodicesima vittoria di fila per la formazione di coach Faggin. Le ragazze pagano un primo set poco giocato, ma si riscattano con una bellissima prestazione che ci conferma la prima posizione in classifica e ci avvia con il morale alto verso un’altra gara molto molto impegnativa, contro le giovani talentuose del Chions.
Coach Faggin schiera Stello in palleggio e Fruscalzo in opposto; Rulli e Povolo in banda; Bortoli e Frison al centro; Toffanin libero.

Ottima partenza della formazione di casa che sfrutta un brutto impatto con il match da parte delle nostre beniamine e si mette subito al comando. L’Aduna prende il largo, mentre noi fatichiamo. Coach Faggin prova a cambiare l’assetto schierando Tresoldi per Stello e Gobbo per Fruscalzo. Recuperiamo qualcosa nel finale, ma il gap è notevole: finisce 25 a 19.

Il Fratte torna in campo con Tresoldi in cabina di regia, da sottolineare l’ottima prestazione fornita dalla palleggiatrice che ha subito messo in condizione le proprie attaccanti di trovare punti. Parte molto bene la nostra formazione, mentre l’Aduna accusa il colpo. Il margine si fa notevole e il Fratte comincia ad intravvedere il cartello della vittoria, ma le insidie sono dietro l’angolo e le rivali si lanciano in un tentativo di rimonta che ci mette apprensione. Vincere o perdere questo parziale può essere determinante per l’andamento della gara e, fortunatamente, troviamo il guizzo giusto per chiudere 22 a 25.

Il terzo set diventa cruciale. Il Fratte riparte con slancio, mentre l’Aduna è più in difficoltà. Siamo sempre noi al comando; questa volta manteniamo la lucidità per tutto il parziale e chiudiamo con lo stesso punteggio di prima, 22 a 25, con un attacco di Fruscalzo che rimbalza nel silenzio calato nel palazzetto.
Il colpo per l’Aduna è duro da assorbire. Le rivali entrano in campo più contratte, il nervosismo si palesa a più riprese e il loro gioco ne risente. Al contrario, le nostre continuano a proporre il proprio con efficacia e il punteggio non è mai in discussione. Chiudiamo 15 a 25 per la gioia delle nostre atlete in campo e fuori e di tutti i nostri tifosi in tribuna!!!

Grande vittoria, che riscatta la sconfitta subita al tie break all’andata, e che ci consente di tenere la posizione in classifica insidiata da Asolo e Chions, entrambi usciti vincitori dai propri match. L’entusiasmo e la serenità conseguenti alla dodicesima vittoria dovranno essere la linfa per preparare con attenzione il prossimo incontro. La gara sarà ancora esterna, a Chions, contro una formazione giovane, ma che nel corso del campionato è cresciuta in maniera esponenziale.

Condividi.