Mattia Cattapan e i Crossabili incantano i piccoli del reparto di pediatria di Cittadella

0

L’emozione, per chi l’ha vissuta, è stata tanta. Mattia Cattapan, i Crossabili e i molti amici dello straordinario protagonista della mattinata di oggi hanno portato un sorriso ai piccoli pazienti del reparto di pediatria dell’ospedale di Cittadella nell’ambito dell’iniziativa “Sorrisi in Corsia”.

Un evento che Mattia, originario della zona, ha voluto fortemente portare nel suo territorio dopo essere stato protagonista di eventi simili andati in scena tra Milano, Roma e in altre località. La partenza con i mezzi elettrici è avvenuta dal cuore di Cittadella, con una sfilata di avvicinamento che ha portato poi i protagonisti ad arrivare carichi e pronti all’incontro con i piccoli attualmente in pediatria all’ospedale di Cittadella.

Qui, dopo aver salutato il direttore generale dell’ULSS 6 Euganea Domenico Scibetta, il sindaco di Cittadella Luca Pierobon, l’assessore Marina Beltrame e i numerosi altri rappresentanti delle istituzioni coinvolte, i Crossabili con Mattia e tutto il resto del gruppo motorizzato si sono dedicati ai piccoli cittadellesi ricoverati. Una mattinata di emozioni vere, indimenticabili e straordinarie nella loro capacità di smuovere e far battere ancor più forte i cuori di tutti.

La mattinata è iniziata con il ritrovo dei centauri in Piazza Pierobon a Cittadella (PD) da dove è partito il folto corteo di moto in direzione dell’ospedale. Il tragitto ha visto i motociclisti compiere un giro attorno alle rive e successivamente raggiungere l’entrata del pronto soccorso, dove ad attenderli per un saluto ai pazienti, erano presenti i componenti del team DABOOT, coordinati dal fondatore Alvaro Dal Farra, che hanno eseguito varie acrobazie con le moto alla presenza del personale e dei pazienti increduli.
Presenti fra gli spettatori anche le alte dirigenze dell’AULSS 6, il Direttore Generale Dott. Domenico Scibetta, la direttrice dell’Unità Operativa Pediatria Cittadella Dr.ssa Rosanna Golin ed il sindaco di Cittadella Dott. Luca Pierobon.

I piloti si sono spostati poi nelle corsie del terzo piano dove ad attenderli c’erano i bambini ricoverati che hanno potuto fare un giro del reparto nientedimeno che in sella a delle vere e proprie moto! Infatti, grazie alla collaborazione di Tacita Electric Motorcycles è stato possibile percorrere i corridoi con delle moto elettriche completamente silenziose e prive di emissioni.

Attraverso i loro sorrisi, l’emozione dei bambini e dei genitori era palpabile, tutti infatti hanno voluto provare l’ebbrezza di un giro in moto con un campione internazionale, addirittura lo staff e lo stesso Direttore Scibetta!
Nel frattempo i collaboratori hanno distribuito dei giochi, dei libri da colorare e vari gadget ai bambini, infine, attraverso “Le Fiabe dei Motociclisti” è stato possibile donare una console di gioco da mettere a disposizione della sala giochi del reparto. La mattinata si è conclusa con un piccolo rinfresco per i presenti.

Il gruppo si è poi spostato a Galliera Veneta, dove 110 persone con il supporto della Cooperativa FRATRES ha vissuto un pomeriggio indimenticabile: hanno potuto assistere alle evoluzioni del team DABOOT e fare un giro in moto con i piloti che si sono dedicati a far conoscere e vivere la gioia di una corsa in moto. Prima diffidenti, hanno preso un po’ alla volta confidenza con il frastuono dei motori ed uno alla volta si sono fatti condurre in un’emozionante avventura!

Condividi.