Olghe-Giosuè, due piccoli cittadellesi protagonisti al “Clasico” Real Madrid-Barcellona?

0

Sta facendo parlare tutta Italia Olghe Balliu, il 13enne di Riese Pio X in forza alle giovanili del Cittadella visionato e attenzionato dal Real Madrid che l’ha scelto tra i migliori in assoluto nel panorama del calcio giovanile. Olghe con una pallina da tennis è in grado di mettere in successione 198 palleggi, un record visto che Lionel Messi alla stessa età si era fermato a 180. Numeri incredibili con famiglia del giocatore e società che tengono comunque i piedi ben per terra ma si godono una ribalta che, per quanto prematura, ha portato il piccolo Olghe nell’ottica del Real Madrid e in tutta Italia, su notiziari e siti web per quella che è una vera e propria magia. 

Accanto ad Olghe, in maglia granata, sono molti altri i piccoli campioncini che stanno crescendo. E tra questi, come riporta nella giornata odierna il Mattino di Padova nell’articolo a firma di Diego Zilio (con interviste e ulteriori approfondimenti sull’argomento), c’è il 14enne Giosuè Pegoraro, originario di Montorso Vicentino e attualmente in forza alle giovanili del Cittadella che in pochi attimi è stato notato dagli scout del Barcellona all’ultimo camp andato in scena a Caldogno. Giosuè che dal 13 al 20 aprile parteciperà ad un torneo per il quale è stato selezionato in programma al Camp Nou. 

Un futuro assieme, da avversari, nel Clasico Real Madrid-Barcellona? Chissà, sognare non costa nulla!

Condividi.