Il futuro di Moncini? Marchetti a Rigorosamente Cittadella: “Molto dipenderà dai risultati che raggiungeremo”

0

Gabriele Moncini ha cambiato in meglio la stagione del Cittadella. E proprio per questo la tifoseria granata ha chiesto a più riprese che il giocatore possa essere confermato anche per la prossima stagione. Sulla vicenda è intervenuto nelle scorse ore il Direttore Generale del Cittadella Stefano Marchetti.

In studio a Rigorosamente Cittadella, trasmissione in onda ogni lunedì su Telechiara a partire dalle 21, Stefano Marchetti ha così risposto alle domande relative al futuro di Gabriele Moncini:

“E’presto da dire se Moncini rimarrà con noi anche per la prossima stagione. Dipende dai risultati che faremo in campo. Da dove saremo il prossimo anno, da che obiettivi avremo, quindi Moncini è un giocatore che dobbiamo gustarci adesso e per gustarcelo in futuro bisogna capire che categoria faremo, se riusciremo a centrare degli obiettivi importanti e quindi è molto presto per dire qualcosa. Ma non solo per lui, per tutti perché prima di fare dei programmi o di capire cosa fare il prossimo anno bisogna che cerchiamo di finire bene questa annata perché è tutto aperto. C’è un campionato da chiudere bene e adesso inizia il bello. Moncini, tanto per essere chiari, è l’unico giocatore in prestito del Cittadella ed è attualmente un giocatore di proprietà della Spal. Gli altri son tutti giocatori di proprietà. Proprio per l’età e per le qualità che aveva dimostrato non era possibile averlo in un’altra maniera e quindi è stata proprio una scelta tecnica per andare a colmare ciò che ad un certo punto ci è mancato. Con la Spal comunque si può riparlare, ma tutto o molto dipenderà dai risultati che faremo. Moncini ha scelto il Cittadella e qui con noi sta facendo bene. Per il futuro, vedremo, come detto, ciò che accadrà”. 

Clicca di seguito per rivedere tutta la puntata di lunedì:

Condividi.