A Trento il Cittadella cede 2-0 al Benevento. Sabato sfida con il Pordenone!

0

Il calcio d’estate continua ad essere piuttosto amaro per il Cittadella di mister Venturato che nella sfida amichevole giocata oggi pomeriggio a Trento, contro il Benevento, perde 2-0 con la doppietta di Coda a segno per le “Streghe” e si prepara ora all’ultima amichevole, prima del match di Coppa Italia, sabato pomeriggio contro il Pordenone.

L’importante sarà essere pronti l’11 agosto per il match di coppa contro il Padova al Tombolato, ma le annotazioni odierne per mister Venturato dovranno essere analizzate per provare i correttivi necessari ad evitare, in futuro e quando conterà, sconfitte ulteriori.

Andando alla partita, il Cittadella tiene bene lo 0-0 nei primi 45 minuti cedendo poi due goal di vantaggio agli avversari nel corso della ripresa, in concomitanza con le prime sostituzioni di mister Venturato che al fischio d’inizio aveva optato per un primo embrione di formazione titolare con Paleari tra i pali, Adorni e Drudi in difesa, Ghiringhelli e Benedetti a fare da terzini. Iori nel posto che gli compete con il resto del centrocampo composto da Vita, Branca e Gargiulo a servire Diaw e Vrioni in attacco.

Nella ripresa girandola di cambi e reti per gli ospiti. Da segnalare qualche scaramuccia tra Panico e Schiattarella nel secondo tempo, Celar mobile nella seconda frazione e in generale poche occasioni da una parte e dall’altra. Il Citta concede i due goal nel giro di dieci minuti, durante i quali i granata sono entrati in un mini blackout molto simile a quelli, pochi ma presenti, nei quali incappò saltuariamente nella scorsa stagione. Nessun allarme, ma appunti da analizzare bene per ripartire con ancora maggior voglia e determinazione.

Condividi.