Adorni, Frare, Paleari. Il Citta al lavoro per trattenere i suoi gioielli sempre più nel mirino delle big!

0

Il compito non è facile ma le voci che vorrebbero tre dei pilastri della difesa granata lontani da Cittadella sono fondate e insistenti. Alberto Paleari, Davide Adorni e Domenico Frare sono nel mirino di molte società che starebbero avanzando in maniera decisa per strapparli a mister Venturato.

Su questo fronte è il Direttore Generale Stefano Marchetti a dover fare la voce grossa, o a comunque lavorare come sa per impedire che i tre colossi lascino Cittadella. Economicamente parlando la politica granata è diversa da quella di altre squadre; al Cittadella le motivazioni per restare sono date però da un progetto ad ampio respiro, da un ambiente sano e dalla possibilità di crescere, migliorarsi e far bene.

L’aspetto economico però, purtroppo, conta, e potrebbe spingere qualcuno a prenderlo in considerazione per cambiare casacca. Paleari al Torino non è ancora ufficiale, a quanto pare, per mezzo milione di euro. E a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato la trattativa è sempre più febbrile. Su Domenico Frare ci sarebbe il Napoli anche se qui l’aspetto economico non è stato ancora reso noto. Fresca di queste ore, e rilanciata da Alfredo Pedullà, è invece la voce legata all’interessamento del Benevento per Davide Adorni.

Proprio lunedì sera ai microfoni di Rigorosamente Cittadella, il difensore granata ha detto di trovarsi bene tra le mura cittadellesi e di non pensare al mercato. Ma a Benevento le sue prestazioni non sono passate inosservate, così come a Brescia, e l’attacco per strapparlo a Marchetti c’è stato.

Proprio a Marchetti toccherà ora un grande lavoro, con l’obiettivo di dare a Venturato una squadra di qualità, tenendo presente ovviamente che anche la volontà del giocatore dovrà essere quella di rimanere a Cittadella. In caso contrario, siamo tutti d’accordo che non ha senso trattenere chi vuole andarsene. La permanenza in granata di Paleari, Adorni e Frare, dando per scontata la loro voglia di rimanere in maglia granata, contribuirebbe inevitabilmente a dare solidità alla squadra. Staremo a vedere!

Condividi.