Pazzo Citta! Segna, resta in dieci, vince e gioisce!

0

Il Cittadella vince 1-0 contro il Livorno grazie al goal di Federico Proia che in un attimo passa dalla gioia per la rete al rammarico per l’espulsione. Il giocatore si toglie la maglia e viene ammonito, ma per lui è il secondo giallo in pochi minuti da neo entrato. Citta in dieci, Livorno che ci prova ma risultato che non cambia e i tre punti, pur con sofferenza, rimangono a Cittadella. Ecco la cronaca del match!

Ci prova subito il Cittadella con l’incornata di Pavan da calcio d’angolo, il regista granata di questa sera non trova la porta al 4º! Dopo un break dei toscani ci prova Mora dopo aver portato palla, destro secco deviato che mette in difficoltà Zima, para comunque il portiere ospite in due tempi. Dalle parti di Paleari il più attivo è Marsura che scappa sulla sinistra e mette dentro, non ne approfitta Braken. Al 23° è ancora l’asse Marsura-Braken, colpo di testa debole e parata facile per Paleari. Due minuti dopo rischiano grosso Zima e Gonnelli, lo scontro fa perdere la palla al portiere del Livorno ma Luppi non riesce a deviare in porta! Al 34° ci prova Morganella dalla lunga distanza, para a terra il numero uno granata. Al 39º grande giocata di Zan Celar, cross di Branca e stop di petto del 29 granata che gira subito col destro, pallone di poco sopra la traversa. Brivido a un minuto da fine prima frazione, sempre Braken di testa e palla che va va a finire sopra la traversa di pochissimo. Termina un primo tempo intenso, pallino del gioco al Citta ma ottima difesa del Livorno.

Nella ripresa Mora riparte spingendo sulla destra come nella prima frazione, cross basso parato a terra da Zima, Celar era in agguato. In campo aperto sfugge Luppi che vede l’inserimento di Vita, botta forte ma troppo centrale, para con i pugni Zima. Sempre Mora a pennellare, ci arriva Celar, colpo di testa però fuori misura. La gara entra nel vivo, entrambe le formazioni vogliono i 3 punti. Paleari salva tutto su Braken al 18º, parata decisiva sul 9 toscano tutto solo davanti alla porta granata! Altro pericolo con Gonnelli che salta tutto solo su piazzato di Morganella, palo esterno ed occasione più nitida del match finora! A metà ripresa gran palla di Luppi che mette un alto per Celar, non prova il colpo al volo l’attaccante granata che decide per lo stop e viene rimontato dalla difesa labronica. Ci prova anche Benedetti da calcio di punizione, libera Zima con i pugni. A 10’ dalla fine la sblocca Proia appena entrato!! Stacco imperioso su cross di Benedetti e vantaggio Citta! Proia esulta però senza maglia, è il secondo giallo e granata in 10 in questo finale! Nel recupero è super Paleari, parata di puro istinto su Raicevic che salva il vantaggio!

Grande sofferenza finale ma il Cittadella a denti stretti la porta a casa, di nuovo 3 punti, meravigliosi ragazzi!!!

Il tabellino del match:

CITTADELLA – LIVORNO 1 – 0
Marcatori: 34’ st Proia

CITTADELLA: Paleari; Mora, Adorni (C), Camigliano, Benedetti; Vita, Pavan, Branca (26’ st Proia); D’Urso (24’ st Panico); Luppi, Celar (31’ st Rosafio).
A DISPOSIZIONE: Maniero, Iori, Bussaglia, Rizzo Al., Frare, Ghiringhelli, Ventola. 
Allenatore: Roberto Venturato

LIVORNO: Zima, Di Gennaro, Marsura (19’ st Marras), Braken, Del Prato, Porcino, Gonnelli (C), Morganella (35’ st Raicevic), Rocca, Agazzi (26’ st Viviani), Boben.
A DISPOSIZIONE: Ricci, Plizzarri, Gasbarro, Luci, Murilo, Rizzo L., Morelli, Mazzeo, Rizzo Ag..
Allenatore: Roberto Breda

ARBITRO: Daniele MINELLI (Varese)
Assistenti: Rossi (Novara) e Avalos (Legnano)
IV Uomo: Colombo (Como)

NOTE:
Ammoniti: Agazzi, Del Prato, Proia, Gonnelli, Adorni, Benedetti
Espulsi: Proia al 35’ per doppia ammonizione
Angoli: 5 – 6
Recupero: 1’ e 6’
Abbonati: 3.043
Spettatori totali: 3.607

Condividi.