A Cittadella il nuoto è di successo con il Panathlon e i campioni dell’alta!

0

Campioni veri. Sono quelli che il Panathlon Club di Cittadella è riuscito a radunare in un’unica serata dal titolo “Nuoto a Cittadella. Passato, presente e futuro”. Un evento, quello promosso dall’associazione cittadellese che ha riunito Maria Laura Simonetto, Andrea Toniato, Luca Dotto e Ilaria Cusinato. Campioni del passato, del presente e del futuro con un unico denominatore comune: sono nati proprio nelle nostre terre e da qui hanno spiccato il volo a suon di bracciate, successi e determinazione verso i podi più prestigiosi a livello europeo e mondiale.

Maria Laura Simonetto, cittadellese, è stata protagonista alle Olimpiadi di Pechino e vincitrice in carriera di un argento europeo, un oro ai giochi del mediterraneo e un argento alle universiadi oltre a svariate medaglie d’oro, d’argento e di bronzo ai campionati italiani. Oggi ha smesso l’attività agonistica ma porta avanti con successo la carriera nel campo della medicina, lavorando a New York.

Andrea Toniato, 28enne e anch’egli cittadellese, ha vinto un oro e due argenti ai giochi del mediterraneo, due argenti alle universiadi, un bronzo ai mondiali giovanili e tre medaglie di cui una d’oro agli europei giovanili partecipando alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.

Nel palmares di Luca Dotto invece manca solo una medaglia olimpica. Ci sono podi mondiali, europei e ai giochi del mediterraneo, svariati titoli nazionali e internazionali oltre alle partecipazioni ai giochi olimpici di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016. Tokyo sarebbe la sua terza Olimpiade, quella che invece sarebbe la prima per Ilaria Cusinato.

Giovane e determinata, la ventenne di Cittadella vanta due europei chiusi con l’argento e una carriera potenzialmente stellare davanti. Ora, dopo anni a Ostia, è tornata ad allenarsi a Padova per provare a percorrere la strada che si spera, possa portarla da protagonista a Tokyo 2020.

I quattro campioni hanno raccontato le rispettive esperienze, dando merito a Cittadella, Tezze sul Brenta e al territorio capace di mettere nelle migliori condizioni i nuotatori della zona che continuano ad emergere. Tanti i giovani che stanno crescendo.

A fare gli onori di casa il presidente del Panathlon Club di Cittadella Davide Baggio, alla presenza di numerose autorità tra le quali il sindaco di Cittadella Luca Pierobon e gli assessori allo sport dei comuni di Cittadella e Tezze sul Brenta. In sala, al ristorante “Due Mori”, presenti anche molte delle persone che in passato hanno contribuito a far nascere quello che oggi è un punto di riferimento per tutto il nuoto Veneto, e italiano.

Condividi.