Lupe, pronto riscatto contro Empoli!

0

Fila San Martino – Use Scotti Empoli  80-69

BASKET SAN MARTINO:
 Dotto ne, Fietta 10 (4/7), Filippi 13 (2/2, 3/9), Tonello (0/1, 0/2), Toffolo 2 (1/1), Ciavarella 12 (2/3, 2/3), Bjorklund 17 (2/6, 4/6), Pasa (0/3, 0/1), Sulciute 11 (3/3, 1/5), Gwathmey ne, Sandri 13 (4/7), Ostarello 2 (1/1, 0/1). All. Abignente.
USE EMPOLI: Stepanova 8 (4/5, 0/4), Morris 15 (3/9, 3/9), Ruffini (0/1), Trimboli 16 (3/7, 2/4), Francalanci ne, Malquori ne, Manetti 2 (1/4), Ramò ne, Narviciute 12 (2/6, 2/2), Bastianoni ne, Mathias 16 (4/10, 2/3). All. Cioni.
ARBITRI: Ferretti di Nereto (TE), Forni di Cervia (RA) e Mignogna di Milano.
PARZIALI: 19-21, 42-43, 66-55.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Fallo tecnico: Abignente (29′). Fallo antisportivo: Stepanova (40′). Tiri da due: San Martino 19/34, Empoli 17/42. Tiri da tre: San Martino 10/27, Empoli 9/22. Tiri liberi: San Martino 12/15, Empoli 8/13. Rimbalzi: San Martino 36 (Sandri 8), Empoli 35 (Narviciute 9). Assist: San Martino 22 (Fietta e Bjorklund 5), Empoli 14 (Trimboli 5).

Tre giorni dopo la beffa del derby, il Fila ritrova il sorriso con il successo casalingo su Empoli. Partita combattuta e mai scontata quella con le toscane, brave a giocarsela alla pari per quasi tutto il match. San Martino, ancora priva di Gwathmey, ha chiuso un’ottima prova offensiva con 80 punti e sei ragazze in doppia cifra, anche se a fare la differenza è stato soprattutto un terzo quarto in cui la difesa è salita di colpi, contenendo meglio un’avversaria che nel primo tempo era stata capace di mettere ben 43 punti a tabellone.

1° QUARTO. Si parte con la tripla di Bjorklund, a cui rispondono Stepanova e Morris per il primo vantaggio toscano sul 3-5. Da subito il gioco è pimpante, le due squadre si rispondono colpo su colpo. In particolare il primo quarto è quasi un duello personale tra Bjorklund e Morris, che a suon di triple (saranno rispettivamente 11 e 10 punti nella frazione inaugurale per loro) fanno crescere il punteggio. San Martino prova per prima lo scatto sul 19-13, ma grazie al buon lavoro a rimbalzo d’attacco (7 catturati nei primi 10′) le toscane chiudono la frazione con un parziale di 8-0, per il 19-21 col sorpasso fissato dai liberi di Trimboli a fil di sirena.

2° QUARTO. San Martino prova a scuotersi con Sandri, ma dall’altra parte Morris rimane indiavolata e trova il massimo vantaggio biancorosso sul 23-28 (13′). Sono le bombe di Ciavarella e Sulciute (saranno 10 in totale alla fine per le Lupe) a riportare le padrone di casa al pareggio a quota 29, e nonostante la Scotti – forte degli ottimi 47% da due e 50% da tre – risponda sempre presente, al 16′ in contropiede Ciavarella va a firmare il controsorpasso sul 35-34. Nel finale Narviciute risponde da fuori a Toffolo, ma con l’appoggio di Sandri le Lupe sembrano conservare il vantaggio. E invece sulla sirena Trimboli indovina un gran canestro dalla propria metà campo, per il 42-43 del 20′.

3° QUARTO. Al rientro sul parquet Fietta è subito protagonista di due buone giocate: prima in attacco dove firma il sorpasso ben trovata da Ostarello, e poi in difesa dove subisce uno sfondamento da Trimboli. Il Fila prova a sfruttare il momento: il gioco da tre punti di un’ottima Sandri (season high da 13 punti) e la tripla di Bjorklund fanno toccare il 52-46 al 22′. È ancora coi tiri da fuori (8/14 dopo 23′) che le ospiti provano a replicare con Mathias, ma dall’altra parte Filippi, Sandri e il bel reverse di Ostarello portano il vantaggio per la prima volta in doppia cifra: 59-49 al 24′. Narviciute tenta di sbloccare le sue, ma ora San Martino lavora meglio in difesa, e all’ultima pausa ha 11 lunghezze di margine sul 66-55.

4° QUARTO. Sulciute fa toccare anche il +13, in avvio di una quarta frazione nella quale Empoli comunque non ha intenzione di mollare. Trimboli e Stepanova riescono a colmare parte del gap, riportando la Scotti a -6 (71-65 al 36′), ma coi canestri delle ispirate Filippi e Ciavarella San Martino tiene un margine di sicurezza, e nel finale non rischia. Finisce 80-69, per le Lupe arriva il successo numero 13 in campionato.

GLI ALTRI RISULTATI. Sesto San Giovanni-Lucca 69-51, Torino-Broni 87-85, Battipaglia-Schio 48-70, Costa Masnaga-Bologna 77-70, Palermo-Vigarano 99-88, Venezia-Ragusa 85-68.
Classifica: Schio 34; Venezia 32; Ragusa 30; San Martino 26; Sesto San Giovanni 24; Lucca 22; Empoli, Vigarano e Broni 16; Palermo 14; Costa Masnaga 12; Torino e Bologna 10; Battipaglia 4.

Condividi.