A Cosenza arbitra Di Martino. L’ultima volta fu proprio in Calabria

0

Per il turno infrasettimanale valido come 26esima giornata di Serie B è stato designato l’arbitro Antonio Di Martino della Sezione AIA di Teramo.

Il Cittadella col fischietto classe 1987 vanta 5 precedenti fra cadetteria e Serie C. Il bilancio è positivo, avendo i granata raccolto punti in ben 4 di questi match. Ma lontano dal Tombolato… manca ancora un successo. Frosinone-Cittadella del 2017/2018 terminò col punteggio di 2-1. Crotone-Cittadella del 2018/2019 è andata in archivio col risultato di 0-0.

Curiosamente, quindi, l’ultimo incrocio esterno in ordine di tempo è avvenuto proprio in Calabria.

Da sottolineare come nelle due gare ricordate Di Martino non abbia sanzionato penalty o mostrato cartellini rossi ai giocatori in campo.

I Lupi della Sila vantano solo 2 incroci col fischietto nato a Giulianova, equamente distribuiti fra casa e fuori. In questa stagione Di Martino è stato al San Vito – Marulla in occasione di Cosenza-Cremonese 2-0.

Gettando uno sguardo sui numeri dell’arbitro in cadetteria scopriamo che quella 2019/2020 è la sua quarta stagione di B. Ad oggi vanta un totale di 56 direzioni con questo score: 29 successi per chi era in casa, 20 segni X, 7 vittorie per chi si esibiva in trasferta. Il parziale stagionale è di 11 caps: 7 affermazioni interne, 2 pareggi, 2 trionfi per i calciatori ospiti.

Attenzione alle espulsioni. Ché in 11 gare sono già 6 i giocatori che hanno dovuto abbandonare il campo prima del novantesimo.

TUTTI I PRECEDENTI FRA IL CITTADELLA E DI MARTINO IN CAMPIONATO*

3 (0) vittorie Cittadella

1 (1) pareggio

1 (1) sconfitta

7 (1) gol fatti dal Cittadella

4 (2) gol subiti

* Fra parentesi le statistiche in trasferta.

TUTTI I PRECEDENTI FRA IL COSENZA E DI MARTINO IN CAMPIONATO*

1 (1) vittoria Cosenza

0 (0) pareggi

1 (0) sconfitta

4 (2) gol fatti dal Cosenza

4 (0) gol subiti

* Fra parentesi le statistiche in casa.

FootStats.it

Condividi.