Serie C verso la sospensione. Ancora attesa per la B

0

Vicenza, Monza e Reggina in serie B con il Carpi quarta promossa. Sembra questa la più probabile delle situazioni in vista del prossimo campionato. Con la serie C che è ad un passo dalla sospensione, serie A e serie B lavorano per provare a ripartire anche se i recenti casi di positività in casa Torino, Fiorentina e Sampdoria non agevolano il tutto.

In casa Cittadella nel frattempo i giocatori hanno iniziato, individualmente, anche a tornare al Tombolato per delle sedute di allenamento. Nulla di ufficiale al momento ma l’allentamento delle restrizioni ha consentito anche ai giocatori granata di muoversi.

Qualche decisione potrà essere presa da qui ai prossimi giorni, tenendo d’occhio in maniera costante la curva dei contagi e, ovviamente e purtroppo, il numero dei decessi. Il calcio vuole ripartire, l’Italia vuole ripartire; il virus nel frattempo ci parla così. Ieri in Italia si sono registrati 274 decessi: 134 in Lombardia, 21 in Veneto e il restante numero nelle altre regioni italiane.

E bisognerà vedere se, e in che modo, la fase due avrà delle conseguenze. Insomma…attendiamo, speriamo e mettiamo la mascherina, mantenendo la distanza sociale.

Condividi.