Tre punti preziosi. Si cresce ancora!

0

Tre punti preziosissimi! Ma abituati agli ultimi anni, con grandi gioie accompagnate da cocenti e improvvise delusioni ad un passo dal sogno, evitiamo per il momento di andare oltre e ci limitiamo a ribadire che ieri sera a Frosinone il Citta ha messo a referto un’altra importantissima tappa di questa serie B.

Capitan Iori al solito implacabile dal dischetto, Paleari straordinario in due interventi che ne sottolineano ancora una volta la grande qualità, mister Venturato che non ne sbaglia una e Luppi che segna, interrompendo il digiuno degli attaccanti “non Diaw”. Un goal che dà morale a lui innanzitutto, e consapevolezza. Quella consapevolezza di essere squadra e di dover guardare avanti.

A Frosinone avevano provato a fermare il Citta facendo dormire i granata a 31 gradi in hotel. Poi il climatizzatore è partito. E dopo nove ore di autobus per raggiungere la terra ciociara ne sono state necessarie altre nove per tornare a Cittadella, ma con tre punti. Ecco la cronaca del match; e lunedì dalle 21 spazio alla sfida col Perugia che Rigorosamente Cittadella su Telechiara seguirà in diretta.

La cronaca della partita: 

Partenza lenta allo Stirpe, le squadre si temono e si studiano nei primi minuti, le difese fanno buona guardia. Gargiulo primo ammonito del match, in diffida, salterà la gara contro il Perugia di lunedì. Ci prova su schema da piazzato il Citta al 19º, Diaw in area anticipato su cross al volo di Benedetti, ma c’è anche il fallo del 9 granata. Al 23º la prima occasione della partita. Beghetto calcia forte da posizione ghiotta ma Paleari chiude bene lo specchio e ribatte. Squadre molto compatte, al 31º libera l’area dal pericolo Perticone con un colpo di testa in tuffo. Cittadella che non trova spazi, ciociari che ci provano con le ripartenza. Quando la prima frazione sembra scivolare senza sussulti arriva il vantaggio granata! Diaw in azione personale buca la difesa dei padroni di casa e viene atterrato nettamente da Bardi, rigore! Dagli 11 metri capitan Iori infila magistralmente il suo settimo rigore stagionale. Un giro di lancette e subito l’occasionassima per il raddoppio. Pasticcia Ariaudo, ma grande intervento di D’Urso che gli sradica palla dai piedi davanti a Bardi. Luppi tutto solo non approfitta e calcia alto! Si va così al riposo col vantaggio dei granata allo Stirpe, che finale di frazione!

Nella ripresa subito rischio per la porta granata. Perde palla Mora, Beghetto mette per Ardemagni che in allungo manda però alto! Dall’altra parte mischia in area del Frosinone, palla a Luppi che dalla riga di fondo spara su Bardi. Non c’è tregua ora, altra partita rispetto all’avvio di gara. Calcio piazzato di Benedetti al 6º della ripresa è a Luppi si fa perdonare! Colpo di testa a trovare un angolo incredibile e Bardi superato per la seconda volta! Raddoppio Citta! Reazione del Frosinone che però non trova la via della porta, attenta la difesa granata. Partita più nervosa, ciociari che cercano molti falli. Girata di Rohden, palla sull’estero della rete con Paleari comunque in controllo. Anche per Iori giallo pesante, diffidato, salterà il Perugia. Al 69’ miracoloso il portiere granata sempre su Rohden con la mano di richiamo, che parata! Girandola di cambi, intanto il tempo scorre. Ancora Paleari a dire di no ad Haas dopo un angolo, non si passa, che volo plastico! Dentro anche Camigliano e De Marchi in questo finale, fuori Mora e Diaw. Ci prova subito De Marchi al 90º, Bardi in uscita sventa il pericolo, palla in angolo. Dopo 5’ di recupero non c’è piu tempo!!

Il tabellino del match:

FROSINONE – CITTADELLA 0 – 2

Marcatori: 40′ pt Iori (r), 6’ st Luppi

FROSINONE: Bardi; Brighenti (C) (79’ Zampano), Ariaudo, Krajnc; Paganini (79’ Szyminski), Haas, Gori, Tabanelli (53’ Rohden), Beghetto; Dionisi (64’ Ciano), Ardemagni (53’ Novakovich)

A DISPOSIZIONE: Iacobucci, Bastianello, Maiello, Salvi, Matarese, Tribuzzi, D’Elia.

Allenatore: Alessandro Nesta

CITTADELLA: Paleari; Mora (87’ Camigliano), Perticone, Frare, Benedetti; Proia, Iori (C), Gargiulo (71’ Vita); D’Urso (63’ Panico); Luppi (63’ Stanco), Diaw (87’ De Marchi).
A DISPOSIZIONE: Maniero, Adorni, Rizzo, Rosafio, Ventola, Pavan.
Allenatore: Roberto Venturato

ARBITRO: Lorenzo MAGGIONI (Lecco)
Assistenti: Affatato (Vco) e Raspollini (Livorno)
IV Uomo: Cascone (Nocera Inferiore)

NOTE:
Ammoniti: Gargiulo, Mora, Dionisi, Iori, Ciano, Panico, Frare, Paleari, Perticone.
Espulsi: nessuno.
Angoli: 8 – 4
Recupero: 1’ e 5’
Spettatori: nessuno (gara a porte chiuse)

Condividi.