Proia al minuto 93. E i playoff sono realtà!

0

Avvio forte con un’occasione per parte. Maleh servito da Aramu colpisce l’esterno della rete, dall’altra parte Vita su cross di Benedetti schiaccia di testa ma trova Lezzerini attento. Al 5º Rosafio si libera in area tra due uomini, sinistro murato dalla difesa del Venezia. Doppia ghiotta occasione Citta all’8º. Colpo di testa di Rosafio con Lezzerini che si salva in due tempi smanacciando, arriva da fuori Vita che spara in porta ma trova la respinta sulla linea di Ceccaroni! Altro colpo di testa pericoloso dei granata al minuto 15, Mora mette per Proia che anticipa il diretto marcatore ma schiaccia sul fondo da ottima posizione. Poche occasioni fino al cooling break del 28º, manovra il Citta ma nessun pericolo per la porta del Venezia. Benedetti per Diaw due minuti dopo, non riesce il 9 granata nell’avvitamento dentro l’area piccola. Occasione di calcio con l’esterno ancora per Diaw liberato da Proia in ripartenza, conclusione strozzata che si spegne sul fondo.

Finisce il primo tempo dopo 2’ di recupero, tanto Cittadella ma non è arrivato il graffio vincente per sbloccare il match.

Via alla ripresa senza cambi nei 22. Scappa subito Diaw al 3º, lo atterra Ceccaroni e punizione dal limite. Va lo stesso 9 granata di forza ma trova la barriera. Non cambia la trama, Cittadella che spinge ma pecca di precisione, Venezia che si difende. Si gira Montalto in area al 12°, fa buona guardia la difesa granata. Al 16º D’Urso semina il panico e mette un lob in mezzo per l’accorrente Rosafio, muro di Lakicevic a corpo morto che salva il colpo a botta sicura del 17. La gira di testa Adorni al 24º su punizione di Vita, palla sul fondo. Occasionissima Venezia un minuto dopo. Longo parte sul filo del fuorigioco e si trova a tu per tu con Paleari. L’estremo granata è bravissimo ad attaccare la palla e a metterci una pezza spedendo in angolo. Girandola di cambi in questo finale, dentro De Marchi, Stanco e Iori, fuori Rosafio, Vita e D’Urso. GOALLL! Poderosa incornata di Proia su cross di Benedetti quando tutto sembrava finito. Siamo avanti noi! Ci prova da piazzato il Venezia ma palla alle stelle!

Triplice fischio finale al Tombolato! Dopo 5 minuti di recupero la vinciamo noi!!! Grandi ragazzi!!!

Clicca QUI per la sintesi della gara.

Il tabellino:

CITTADELLA – VENEZIA 1 – 0
Marcatori: 48’ st Proia
 

CITTADELLA: Paleari; Mora (27’ st Perticone), Adorni (C), Frare, Benedetti; Vita (31’ st Iori), Branca, Proia; D’Urso (39’ st De Marchi); Rosafio (27’ st Stanco), Diaw.
A DISPOSIZIONE: Maniero, Camigliano, Rizzo, Gargiulo, Pavan.
Allenatore: Roberto Venturato

VENEZIA: Lezzerini, Montalto (41’ st Marino), Aramu (37’ st Capello), Molinaro, Modolo (C), Fiordilino, Longo (41’ st Monachello), Maleh, Lollo, Ceccaroni, Lakicevic.
A DISPOSIZIONE: Bertinato, Pomini, Fiordaliso, Zuculini, Vacca, Suciu, Zigoni, Riccardi, Cremonesi.
Allenatore: Alessio Dionisi

ARBITRO: Livio MARINELLI (Tivoli)
AssistentiMaccadino (Pesaro) e Robilotta (Sala Consilina)
IV Uomo: Bitonti (Bologna)

NOTE:
Ammoniti: Modolo, Adorni, Frare, Fiordilino, Ceccaroni, D’Urso.
Espulsi: nessuno.
Angoli: 2 – 2
Recupero: 2’ e 5’
Spettatori: nessuno (gara a porte chiuse)

Condividi.