Terza sfida fra Cittadella e Ascoli con Aureliano arbitro

0

Gianluca Aureliano non arbitra il Cittadella in campionato dalla seconda giornata.

La trasferta in casa del Benevento terminò con un 4-1 per i giallorossi.

Avvocato classe 1980, della Sezione AIA di Bologna, Aureliano vanta 9 precedenti, tutti in cadetteria, con i granata. Il bilancio racconta di 2 successi, 4 segni X, 3 sconfitte con 12 gol marcati e 14 incassati.

In equilibrio il rendiconto degli impegni al Tombolato: 3-1 con l’Avellino nel 2014/2015 e 0-1 con il Palermo un campionato fa.

Curiosamente quella di stasera sarà la terza gara valida per la B con in campo Aureliano, l’Ascoli e il Cittadella contemporaneamente. La prima però con i bianconeri nel ruolo di ospiti.

Nel 2016/2017 terminò 2-1. L’anno seguente, 2017/2018, 1-2. Pertanto equilibrio perfetto sia sul fronte dei risultati che delle marcature.

Da segnalare che in entrambi i match i granata usufruirono di un calcio di rigore. Da scordare, almeno per Iori, il primo degli Ascoli-Cittadella citato. Fu espulso per rosso diretto dopo 42 minuti di gioco.

L’Ascoli ha col fischietto della sezione bolognese numeri in equilibrio in generale, mentre in trasferta mette in mostra un percorso senza macchia: 2 impegni, altrettanti successi, 2-1 ad Avellino nel 2016/2017 e 1-0 a Pescara nel 2017/2018.

Chiudiamo ricordando che Aureliano è arbitro d’esperienza in Serie B. Conta, dal 2013/2014 in poi, 114 caps e un bilancio di 48 vittorie per chi giocava in casa, 36 pareggi, 30 successi per chi era in trasferta.

TUTTI I PRECEDENTI FRA IL CITTADELLA E AURELIANO IN CAMPIONATO*

2 (1) vittorie Cittadella

4 (0) pareggi

3 (1) sconfitte

12 (3) gol fatti dal Cittadella

14 (2) gol subiti

* Fra parentesi le statistiche in casa.

TUTTI I PRECEDENTI FRA L’ASCOLI E AURELIANO IN CAMPIONATO*

3 (2) vittorie Ascoli

1 (0) pareggio

3 (0) sconfitte

8 (3) gol fatti dal Ascoli

9 (1) gol subiti

* Fra parentesi le statistiche in trasferta.

FootStats.it

Condividi.