De Marchi verso l’addio, prende forma il nuovo Citta!

0

Michael De Marchi è pronto a partire. Le sirene di mercato parlano infatti di un interessamento della Feralpisalò per l’attaccante granata, reduce da una stagione tutt’altro che fortunata. De Marchi, arrivato all’inizio dello scorso campionato con ambizioni importanti, ha purtroppo fallito nel suo tentativo di lasciare il segno in serie B con la maglia del Citta. I numeri parlano chiaro, anche se vanno letti tenendo conto degli infortuni e dell’incidente stradale nel quale l’attaccante è rimasto coinvolto durante la stagione: 17 partite e zero goal.

Anche per questo il Citta non sembra voler opporre particolare resistenza alla cessione del 25enne attaccante veronese che segue con qualche mese di ritardo la stessa sorte toccata ad altri due attaccanti granata, arrivati a Cittadella e poi lasciati andare altrove ovvero Celar e Vrioni. Tre “aspiranti” bomber che al Tombolato non hanno brillato e che dunque hanno poi cambiato casacca.

Di contro, a Cittadella, sono già arrivati Ogunseye e Tavernelli in attacco oltre a Mastrantonio a centrocampo. Non si tratta di bomber veri e affermati ma di scommesse, come da prassi “Marchettiana” siamo abituati.

Il più delle volte si tratta di scommesse azzeccate e l’auspicio è che lo siano anche i tre neo arrivati. Riflettori puntati in particolare sul fronte offensivo dove quest’anno il Cittadella ha faticato, Diaw a parte, per trovare livelli accettabili.

In attacco e alle spalle delle punte bisognerà capire diverse cose: Diaw e Rosafio rimarranno? Iori continuerà? Proia e Branca approderanno altrove? In difesa Frare e Adorni rimarranno? Paleari salirà in serie A?

Dando per scontate le permanenze del DG Marchetti e di mister Venturato, il Cittadella sta prendendo forma tra importanti certezze ma anche non pochi interrogativi. Con fiducia, in attesa di vedere quello che accadrà-

Condividi.