Ecco il Citta di oggi. Ma il calciomercato non si ferma!

0

Se il campionato ripartisse oggi, il Cittadella ripartirebbe per 9/11esimi dalla formazione che appena poche settimane fa si era ben comportata in serie B, accedendo ai playoff e mancando il passaggio al secondo turno per pochissimo.

Tra i pali, ovviamente, confermatissimo Paleari: pezzo pregiato del mercato granata, lo scorso anno è stato vicino all’addio ma la trattativa non è arrivata al termine. Settimane decisive queste, ma per ora Paleari suda a Lavarone con i compagni ed è pronto a difendere i pali della porta granata.

In difesa Frare e Adorni, o Perticone al centro rappresentano una certezza. Anche su di loro comunque bisognerà capire se e in che modo il mercato influirà. Ad oggi comunque sono granata a tutti gli effetti, così come Ghiringhelli sulla destra. Benedetti sulla sinistra non ha bisogno di presentazioni ma in questo campionato potrebbe entrare in un ballottaggio di livello con Daniele Donnarumma, laterale sinistro abile sia in difesa che a centrocampo di cui si parla un gran bene. Non necessariamente una scelta definitiva tra i due. Piuttosto una validissima alternativa l’uno all’altro, così da evitare ad esempio che il buon Benedetti, instancabile, sia costretto a tour de force infiniti. Staremo a vedere.

A centrocampo capitan Iori in cabina di regia parte titolare. La lunga stagione e la carta d’identità potrebbero spingere però mister Venturato a valutare al suo posto un impiego più massiccio di Pavan; anche Branca si è ben comportato in quel ruolo e sul finale di stagione, proprio con le indicazioni di Iori, è cresciuto molto. Anche in questo caso quindi bisognerà attendere l’evolversi della situazione nelle prossime settimane. Proia è pedina importante, Vita cerca il salto di qualità necessario per conquistare in maniera definitiva i gradi da titolare con Donnarumma, difensore ma anche centrocampista, pronto a mettersi in mostra. Alle spalle delle punte D’Urso, non sempre costante la scorsa stagione, è chiamato ad uno step in avanti ulteriore. Su di lui sembrava esserci il Crotone; staremo a vedere.

In attacco il dilemma più grande è uno soltanto. Diaw, rimarrà oppure no? Se la risposta sarà si la maglia da titolare non è in discussione. Al suo fianco si parla bene di Ogunseye chiamato però a dimostrare di essere un giocatore di serie B. E oltre a lui occhio a qualche nome che potrebbe arrivare dal mercato. Cissè sembra oramai vicino e altri sono i giocatori accostati al Citta. Difficile invece vedere De Marchi e Stanco; deludenti o comunque non ai livelli sperati la scorsa stagione, potrebbero essere i prossimi a partire.

Condividi.