Frare: “Carichi più che mai, pronti a ripartire”

0

Domenico Frare è intervenuto ieri sera in diretta su Rigorosamente Cittadella e ha parlato della ripartenza granata dopo lo stop della serie B per gli impegni delle nazionali:

“La condizione è buona perchè questa sosta ci ha permesso di lavorare su degli errori che avevamo fatto e su dei punti sui quali vuole lavorare il mister, su alcune trame di gioco che siamo riusciti a conoscere meglio. E’una pausa che ci ha permesso di lavorare su tutto questo e siamo più carichi che mai, per vincere sabato e continuare così”. 

Frare ha poi raccontato le aspettative, e la realtà dell’inizio di questo campionato con due vittorie consecutive e il primo posto:

“Non mi aspettavo saremmo partiti così forte perchè abbiamo comunque cambiato molti giocatori e non è facile entrare subito nei meccanismi del mister. Però sono arrivati ragazzi pronti, che han fatto subito gruppo e da questo punto di vista poi siamo stati bravi ad amalgamarci e a dare concretezza al nostro gioco. Abbiamo giocato contro due squadre molto forti; son passate solo due giornate ed è ancora lunga, ma iniziare bene era importante”. 

Il roccioso difensore granata ha parlato poi del duello con l’attaccante del Brescia Donnarumma, nei confronti del quale Frare ha sempre un trattamento particolarmente pressante:

“Quando giochi contro Donnarumma o contro giocatori comunque di livello gli stimoli crescono; ti vuoi mettere alla prova, vuoi essere al suo livello e quindi devi essere sempre concentrato e per tutta la partita. Ma lavorando sempre di squadra per limitare questi giocatori i risultati poi arrivano. Non è un uno contro uno, ma è il gioco collettivo che permette di arginare bomber come Donnarumma”.

Condividi.