Lucca passa contro le Lupe!

0

Fila San Martino – Gesam Gas&Luce Lucca  51-62
 
BASKET SAN MARTINO:
 Guarise ne, Fietta 5 (1/6, 1/3), Filippi 7 (2/4), Tonello 4 (1/3 da tre), Pasa 12 (4/8, 1/1), Toffolo 1, Ciavarella 3 (1/2, 0/3), Varaldi, Giordano (0/1), Sulciute 7 (2/10, 1/3), Milani 3 (1/1 da tre), Fogg 9 (4/7, 0/1). All. Abignente.
LE MURA LUCCA: Azzi ne, Jakubcova 10 (5/8, 0/3), Cibeca ne, Spreafico 15 (5/11 da tre), Pastrello 8 (2/3, 1/2), Russo 8 (2/7, 1/4), Orsili 9 (0/4, 3/4), Miccoli 4 (1/2, 0/3), Pallotta ne, Smorto 3 (0/3, 1/1), Tunstull 5 (2/3). All. Iurlaro.
ARBITRI: Boscolo Nale di Chioggia (VE), Marziali di Frosinone e Bonotto di Ravenna.
PARZIALI: 14-8, 30-27, 40-46.
NOTE: Uscite per 5 falli: Fietta (40′), Miccoli (40′). Tiri da due: San Martino 14/38, Lucca 12/30. Tiri da tre: San Martino 5/15, Lucca 11/28. Tiri liberi: San Martino 8/13, Lucca 5/9. Rimbalzi: San Martino 42 (Fogg 9), Lucca 32 (Jakubcova 7). Assist: San Martino 13 (Fietta 6), Lucca 17 (Russo 4).
 
La serie A1 torna a San Martino di Lupari dopo oltre sette mesi, ma per il Fila non è un esordio felice. Nella prima giornata di campionato le Lupe cedono alla Gesam Gas&Luce Lucca, dopo una partita guidata per tutto il primo tempo ma caratterizzata da un calo nella ripresa. Lucca invece dal canto suo ha sfruttato l’ottima vena da tre punti (11 su 23 dal secondo quarto in poi), allungando alla distanza e trovando il bis dopo il successo conquistato una settimana fa nei quarti di Supercoppa.
 
1° QUARTO. I primi punti del campionato italiano 2020/21 portano la firma di Fogg, subito a segno col fallo. La canadese concede anche il bis, e poi col canestro di Ciavarella il Fila sale sul 7-0. Lucca si sblocca al 4′ coi liberi di Miccoli, ma nel primo quarto è San Martino a fare corsa di testa: la bella entrata di Pasa vale l’11-4 al 7′. Lucca fa fatica a trovare il canestro (2/12 nel primo quarto), ma resta comunque in linea di galleggiamento, anche perché dall’altra parte qualche conclusione ravvicinata non viene sfruttata a dovere. Alla prima pausa il punteggio è dunque di 14-8.
 
2° QUARTO. In avvio di secondo periodo si sblocca anche Sulciute, che firma il massimo vantaggio delle locali sul +8, ma poi la tripla di Orsili rimette in ritmo le ospiti. È proprio da fuori che Spreafico trova per due volte il -4, e al 16′ con l’entrata di Russo Lucca è di nuovo a un possesso di distanza (22-20). Per due volte il Fila va a segno allo scadere dei 24″, prima con la tripla di Pasa e poi col tap-in volante di Filippi: 27-22. Ma non basta a tenere il vantaggio, infatti al 19′ la conclusione di Pastrello ripristina per la prima volta la parità. A presentarsi avanti all’intervallo sono comunque le Lupe, grazie alla tripla di Milani a pochi secondi dalla sirena.
 
3° QUARTO. Con un 5-0 griffato dalla quarta tripla di Spreafico, Lucca inizia la ripresa trovando per la prima volta il vantaggio nell’incontro (30-32). La risposta è immediata, con un gioco da 4 punti di Tonello. Ora però le ospiti sono in ritmo, e sembrano non sbagliare più. Jakubcova va a segno per due volte, poi Tunstull risponde a Sulciute, e infine con la tripla di Pastrello la Gesam Gas&Luce trova addirittura il +7 (36-43 al 27′). San Martino prova con pazienza a ricucire, riportandosi a -3 ancora con Pasa (alla fine top scorer delle sue con 12 punti, ai quali aggiunge anche 8 rimbalzi), ma sulla sirena è punita da una tripla fuori equilibrio e di tabella di Smorto.
 
4° QUARTO. Le percentuali da fuori di Lucca ormai sono altissime, e il Fila non riesce a controbattere. Orsili e ancora Spreafico (5/11 da tre per lei) fanno toccare il +10 (44-54 al 33′), viatico di un finale tutto a favore delle toscane. San Martino infatti continua a litigare col ferro (saranno appena 21 i punti realizzati nel secondo tempo), mentre dall’altra parte Orsili e compagne non si voltano più indietro. Da segnalare comunque in casa giallonera l’esordio in A1 della classe 2003 Sofia Varaldi, in campo nel finale. Mercoledì alle 20.30 per il Fila la prima occasione di riscatto contro Sassari, nell’infrasettimanale in programma ancora una volta al palasport di San Martino di Lupari.
 
GLI ALTRI RISULTATI. Ragusa-Empoli 82-80, Sassari-Battipaglia 86-58, Costa Masnaga-Bologna 84-95. Domenica: Geas-Venezia, Broni-Vigarano, Schio-Campobasso.

Condividi.